Campionato serie A1 maschile e news sulla squadra BluVolley Pallavolo Verona


News


13/04/2011 - In viaggio verso Cuneo, "Ci proveremo"

Nella giornata odierna la Marmi Lanza effettuerà il proprio trasferimento a Cuneo dove questa sera svolgerà un allenamento in vista del turno di gara 3 paly off in programma domani alle ore 20.30.
Tutta la squadra ha preso parte al viaggio, situazione ancora dubbia sulla regia gialloblù che potrebbe essere nuovamente guidata da Maurizio Latelli entrato nel corso del primo set per sostituire un influenzato Meoni, e proprio Maurizio è stato autore di una buonissima prova con 13 servizi esatti su 14 e la soddisfazione di ben 2 muri punto contro i Campioni d’Italia; dopo una primissima fase di inserimento, il regista Veronese con la maglia numero 1 ha distribuito palloni con grande varietà di gioco, tanto da aver permesso ai suoi di attaccare anche meglio di Cuneo con il 47% finale.
La squadra al termine del match è stata a lungo applaudita dai tremila del Palazzetto che hanno apprezzato senza dubbio la grande tenacia di un gruppo in grado di rovesciare un secco 2-0 con una importante rimonta (2-2), per cedere solo al tie break (13-15) con una Bre Banca che si è ritrovata soprattutto sulla linea di servizio.
Il direttore generale Gabriele Cottarelli in viaggio con la squadra sottolinea: “La partita di domenica ci ha dato delle sicurezze, peccato perché il risultato non è dipeso solo da noi e questo l’hanno visto tutti soprattutto- ma non solo- durante il corso del primo set. E’ stato un peccato per la gente, per noi, per i giocatori, domenica abbiamo visto una partita agonisticamente di alto livello, abbiamo visto una squadra giocare come tale, di gara 2 dobbiamo portarci tutto a Cuneo. Tutto il gruppo ha risposto in maniera positiva ma a nome della Società (ribadendo ulteriormente la fiducia già dimostrata da coach Bagnoli) mi preme sottolineare la prestazione di Latelli, che ancora una volta ha dimostrato un grande carattere e un grande attaccamento alla maglia; non lo scopriamo certo oggi ma ci fa piacere rimarcare ancora una volta le sue qualità di grandissima persona e di atleta di assoluta professionalità” .
12/04/2011 - Herpe: "Grinta, consapevolezza e sfida"

Doppia seduta di lavoro quest’oggi per gli scaligeri di Bruno Bagnoli che già domani mercoledì 13 aprile si recheranno nuovamente a Cuneo pronti per affrontare gara3 dei play off, dopo le prime due sconfitte gli scaligeri vogliono provare a fermare i Campioni d’Italia in carica in una sfida che vale la prosecuzione del campionato, in caso di sconfitta infatti la Marmi Lanza Verona sarà chiamata fuori dai giochi play off in caso di vittoria domenica 17 aprile al PalaOlimpia verrà disputata l’eventuale gara4. In tutti gli scaligeri c’è grande dispiacere per non aver c’entrato l’impresa davanti al proprio pubblico, l’Mvp della gara lo statunitense Brunner sottolinea: “E’ stato un peccato non regalare al nostro pubblico la vittoria, pur giocando bene non siamo riusciti nel traguardo ma abbiamo dimostrato di poterci esprimere ad alti livelli e con questa certezza affronteremo l’impegno di giovedì. Personalmente sono contento della mia prova, finalmente sono stato consistente anche in attacco dove talvolta ho faticato, con Latelli pallone dopo pallone ci siamo migliorati”.
Anche lo schiacciatore Herpe ha disputato una buona prova per lui il 43 per cento di ricezione positiva e il 50 per cento in attacco ma soprattutto tantissima grinta ed esperienza che ha aiutato il giovane team di Bagnoli, sono tanti infatti gli atleti alla prima avventura nei play off scudetto italiani (Pajenk, Brunner, Zingel, Cala, Lotman, Bolla infortunato). Proprio Herpe alla sua terza esperienza nei play off  (nel 2005/2006 a Macerata e l’anno scorso a Trento) e con tante vittorie conquistate (2010 Coppa Italia A1, Champions League e Mondiale per Club, nel 2006 Campionato Italiano, Coppa CEV e Supercoppa Italiana) traccia la strada per il nuovo determinante impegno: “Domenica in gara 2 malgrado la sconfitta ci siamo resi conto che possiamo giocare alla pari almeno con la Cuneo di questo periodo perché anche loro hanno qualche difficoltà, quindi come abbiamo fatto nella seconda parte dell’ultimo turno dobbiamo sfruttare queste loro “debolezze”, andremo in trasferta con questa consapevolezza pronti a dare il massimo per riportarli al PalaOlimpia per gara4 sarebbe per la squadra, per l’ambiente e per il pubblico una bellissima cosa. Siamo stati davvero vicini alla vittoria, nel terzo e nel quarto parziale abbiamo espresso un’ottima pallavolo, al tie break per pochi episodi non siamo riusciti a farcela, Volkov in battuta ha fatto i numeri e qualche errore nostro non ci ha permesso di concludere al meglio. Dobbiamo ricordare quanto di buono fatto domenica e riprovarci, magari dopo gara 1 qualcuno non ci credeva ma noi abbiamo fatto vedere che non è così, a Cuneo dovremmo essere carichi fin dai primi punti, già dall’inizio sarà necessaria molta grinta, grande consapevolezza e magari dovremo sfidarli un po’, anche con queste cose si riesce ad ottenere qualcosa in più”.
Per tutti gli appassionati sportivi il match di giovedì 14 aprile sarà trasmesso in diretta su Rai Sport 1, fischio d’inizio alle ore 20.30.
 
Play Off Serie A1 Sustenium – QUARTI GARA 3
Mercoledì 13 aprile 2011, ore 20.30
Lube Banca Marche Macerata – Sisley Treviso Diretta Web Sportube.tv
(Saltalippi-Santi)
Acqua Paradiso Monza Brianza – Casa Modena Diretta Rai Sport 1
(Sampaolo-Pasquali)
Giovedì 14 aprile 2011, ore 20.30
Itas Diatec Trentino – RPA-LuigiBacchi.it San Giustino Diretta Web Sportube.tv
(Padoan-Braico)
Bre Banca Lannutti Cuneo – Marmi Lanza Verona Diretta Rai Sport 1
(Gnani-Ippoliti)
11/04/2011 - Brunner MVP della gara, domani giallobl¨ al lavoro

La Marmi Lanza Verona tornerà al lavoro domattina con una seduta in sala pesi in vista di gara3 play off in programma giovedì alle ore 20.30, proprio come nella giornata di ieri anche il prossimo match sarà trasmesso in diretta Rai Sport 1, i tifosi gialloblù potranno quindi sostenere da lontano Lasko e compagni che dovranno provare il tutto per tutto per allungare la serie che attualmente vede Cuneo avanti 2-0.
La Bre Banca proprio ieri è riuscita a strappare la vittoria al tie break (13-15) avvantaggiata anche da diversi errori arbitrali (come hanno testimoniato le riprese televisive) che hanno senza dubbio condizionato la gara dei padroni di casa, Verona ha giocato con grande anima in tutto il match e Latelli al posto di Meoni ha guidato con caparbietà i suoi in tutti i cinque i parziali. Esplosivi a muro i veronese con 16 punti totali (Pajenk6, Brunner 4, Latelli, Lasko e Lotman 2), 5 gli ace messi a segno (Lasko e Lotman 2, Pajenk 1), il 47 per cento in attacco con Brunner che vanta l’82 per cento finale su 11 palloni e mai un servizio errato su 28 battute. La Marmi Lanza è addirittura avanti nei punteggi finali 106-97 ma poco importa per il risultato definitivo di 2-3, il pubblico accorso numeroso certamente si è allontanato dal Palazzetto dispiaciuto per l’esito finale ma si è senza dubbio gustato una gara di altissimo livello che ha tenuto tutti con il fiato sospeso proprio fino all’ultimo fatale pallone.
Domani appunto la ripresa dei lavori in attesa di gara 3 giovedì a Cuneo alle ore 20.30.
 
 
 
CHIEDIAMO SCUSA PER I DISAGI DI IERI
La BluVolley desidera chiedere scusa ai propri tifosi accorsi numerosi anche ieri al Palaolimpia, nonostante una giornata assolutamente estiva, per sostenere la propria squadra.
Eravate in 3000 anche ieri, facendo in modo che Verona sia stato il palazzetto con più pubblico dell’intera giornata (e non è una novità).
Chiediamo scusa per i disguidi che avete dovuto sopportare per arrivare al Palazzetto: non ne siamo colpevoli, dipendiamo da scelte altrui e addirittura non eravamo informati.
Sapevamo che il grande parcheggio sarebbe stato occupato interamente dai visitatori del Vinitaly, ma che il parcheggio a fianco di quello del palazzetto (e comunque sempre di pertinenza del Palasport) fosse aperto alle “nostre” auto solo alle 18.15 (!!) causa la presenza di 4 tifosi della Salernitana (dove 4 non sta per un numero a caso, ma effettivamente presenti alle ore 17.30, di fronte alla richiesta di un nostro dirigente), proprio non lo sapevamo.
Ma soprattutto la decisione delle forze dell’ordine di impedire il passaggio a fianco del grande parcheggio, all’uscita della tangenziale, ha creato grossi disguidi, obbligando molti di Voi a fare una camminata di qualche km ed arrivando in ritardo – per taluni anche di mezz’ ora- alla nostra partita.
Ci scusiamo di quanto successo: nonostante siamo esenti da colpe, Voi siete il nostro Patrimonio e come tali desideriamo trattarVi.
 
BluVolley Verona
10/04/2011 - Per un soffio sfuma una nuova impresa

MARMI LANZA VERONA - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 2-3 (23-25, 20-25, 25-17, 25-15, 13-15) MARMI LANZA VERONA: Latelli 2, Pajenk 13, Kosmina, Brunner 13, Meoni, Lasko 19, Smerilli (L), Lotman 18, Cala Gerardo 4, Herpe 6. Non entrati Zingel, Mazzi. All. Bagnoli.
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Mastrangelo 9, Henno (L), Fortunato 5, Wijsmans 4, Carletti, Grbic 4, Peda 2, Nikolov 23, Patriarca 13, Volkov 10. Non entrati Galic, Montagna, Rossi. All. Giuliani.
ARBITRI: Pol, Bartolini. NOTE - Spettatori 2800, incasso 9800, durata set: 28', 28', 27', 23', 17'; tot: 123'.
 
La lunga battaglia del PalaOlimpia finisce dopo due ore e tre minuti di fuoco, le due squadre giocano fortemente condizionate dalla direzione di gara che per lunghi tratti sembra inappropriata ad un match di play off di così alto livello. La Marmi Lanza costretta dopo pochi minuti a rinunciare a Meoni per influenza intestinale inserisce Latelli che pallone dopo pallone trova ritmo di gioco, Giuliani sceglie come in gara1 Mastrangelo in posto quattro che poi lascerà spazio a Wijsmans. Nei primi due set è Cuneo ad avere la meglio con Verona però mai doma, nel terzo parziale la Marmi Lanza ritrova Lasko in buona forma e con Lotman è un potenziale in attacco importante, spazio anche per Herpe che da grande equilibrio e costanza alla squadra mentre Brunner al servizio mette sempre in difficoltà la Bre Banca tanto da portare Verona sul 6-0 nel quarto set. La Bre Banca al tie break si risveglia e i suoi uomini sono determinanti per il 13-15. L’mvp dell’incontro è il centrale statunitense Brunner con l’82 per cento in attacco, 4 muri e sempre fastidioso per Cuneo dai nove metri con 28 servizi e mai un errore, Verona è in grado di realizzare 16 muri totali, 5 ace e il 47 per cento in attacco, a muro è Pajenk a primeggiare con 6 punti.
Bruno Bagnoli opta per la consueta formazione con la diagonale Lasko-Meoni, al centro Brunner e Pajenk, schiacciatori Cala e Lotman, libero Smerilli; Bagnoli si affida ancora a Grbic-Nikolov, al centro Fortunato e Volkov, schiacciatore Mastrangelo e Patriarca, libero Henno.
Gli scaligeri iniziano con grinta con il muro di Pajenk su Nikolov, Mastrangelo attacca out lil 3-1 mentre Lasko spinge il 5-5, Verona cresce e approfitta di un fallo avversario per raggiungere il primo tempo tecnico (8-5), Meoni lascia spazio a Latelli mentre Pajenk si alza prepotente a fermare l’opposto bulgaro (9-5), dopo il mani fuori di Lotman Giuliani chiama tempo (10-6). Il tocco di Lasko vale il 12-7, un errore e due falli contro Verona invitano Bagnoli al time out (13-11). Gli animi del PalaOlimpia in campo e sugli spalti si scaldano per alcune decisioni arbitrali (19-19), il clima è da play off con due squadre che non voglio mollare nessun pallone, Grbic a muro ferma Cala (20-21) poi è il cubano ad avere la meglio (21pari), Brunner su Nikolov è gigante (22-21), Volkov lascia spazio a Wijsmans che però sbaglia il servizio (23-22), Lasko attacca a rete il 23-24 e poi Cuneo realizza il 25-23, la dirigenza e il pubblico restano basiti dalle scelte arbitrali con due palloni in campo come testimoniamo le riprese televisive e dati invece out dal direttore di gara: guarda caso il set finisce 23-25 per Cuneo.
segue... ]
09/04/2011 - Gli appuntamenti in radio per Verona-Cuneo

Radio RCSAppuntamento anche questa settimana con Radio RCS l’onda veronese che non vuole perdersi le emozioni dei play off, sabato sera Tuttovolley Verona, in diretta sulle frequenze 101.500,98.600, 91.500 e 94.700 mhz a partire dalle ore 20.30 cronache, commenti, risultati ed interviste dai palazzetti dove giocano le compagini veronesi e le anticipazioni sulla gara tra Marmi Lanza Verona Bre Banca Lannutti Cuneo con i protagonisti gialloblù. Domenica poi la radiocronaca di gara 2 play off scudetto dalle ore 18.00 in diretta dal Pala Olimpia con Riccardo Fiori, appuntamento anche in streaming su www.radiorcs.it o sulle consuete frequenze.
 
Diretta radiofonica “Set&Note” - LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Dalle 18.15 Marco Caronna sarà in diretta con “Set&Note” sulle frequenze nazionali di radio LatteMiele per raccontare le sfide di Gara 2 dei Quarti Play Off di Serie A1 Sustenium, in campo domenica 10 aprile. Il conduttore sarà in onda live dal PalaOlimpia di Verona per il match tra Marmi Lanza Verona e Bre Banca Lannutti Cuneo. Da Treviso, si collegherà Gabriele Pirruccio per la sfida Sisley Treviso – Lube Banca Marche Macerata, mentre dal PalaKemon di San Giustino la voce di Paola Costantini racconterà la gara RPA-LuigiBacchi.it San Giustino – Itas Diatec Trentino.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it
 
Diretta Radiofonica “Pallavolando” – Radio Rai 1 dalle 18.30
Dal campo centrale di Verona, Radio Rai sarà in diretta sulle frequenze di “Pallavolando” a partire dalle 18.30 circa con Simonetta Martellini per il match di gara 2 dei Quarti di Finale Play Off Marmi Lanza Verona–Bre Banca Lannutti Cuneo. Nel corso della trasmissione si collegheranno gli altri campi dei Quarti: Barnaba Ungaro sarà a Treviso per Sisley Treviso – Lube Banca Marche Macerata, e Antonello Brughini sarà a San Giustino per RPA-LuigiBacchi.it San Giustino – Itas Diatec Trentino.
09/04/2011 - Gli appuntamenti in televisione per Verona-Cuneo

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 18.00 Domenica 10 aprile 2011
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Marmi Lanza Verona – Bre Banca Lannutti Cuneo
Commento di Maurizio Colantoni e Ferdinando De Giorgi
All’estero
EUROSPORT 2 trasmetterà in diretta domenica 10 aprile la gara Marmi Lanza Verona – Bre Banca Lannutti Cuneo in Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Cipro, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Kazakistan, Libano, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, Turchia, Ucraina, in Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Islanda, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Ungheria.
AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta i match Casa Modena – Acqua Paradiso Monza Brianza e Marmi Lanza Verona – Bre Banca Lannutti Cuneo.
I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno le sfide Casa Modena – Acqua Paradiso Monza Brianza e Marmi Lanza Verona – Bre Banca Lannutti Cuneo in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la WebTV di Lega Pallavolo Sportube.tv trasmetterà in diretta streaming mondiale (non geobloccata) i match RPA-LuigiBacchi.it San Giustino - Itas Diatec Trentino e Sisley Treviso - Lube Banca Marche Macerata.
09/04/2011 - PalaOlimpia pronto per gara 2 play off, domani ore 18 Verona-Cuneo

Il pubblico sta rispondendo con gran calore alla chiamata della Marmi Lanza Verona per l’atteso match di domenica al PalaOlimpia contro la Bre Banca Lannutti Cuneo in programma domenica alle ore 18 per gara 2 dei play off scudetto.
Senza contare gli abbonati sono stati venduti oltre 800 biglietti con la maggioranza di richieste da parte dei veronesi che non vogliono mancare a questo appuntamento, diverse richieste anche da fuori città e alcune anche da fuori Italia.
Le Società sportive affiliate Fipav hanno risposto con buon entusiasmo e così tanti pallavolisti sugli spalti sosteranno i propri beniamini  
Buon numero di richieste anche da parte degli amici del calcio di Chievo Verona ed Hellas Verona che hanno diritto ai tagliandi in promozione a 5,00 euro e ne stanno approfittando per godersi anche lo spettacolo del volley.
Intanto la biglietteria sarà aperta anche domattina dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e al pomeriggio dalle ore 16.30.
Per l’imperdibile gara 2 il PalaOlimpia come sempre si vestirà a festa con Primacasa match sponsor dell’incontro e grazie al Progetto Porte Aperte alla Solidarietà sarà protagonista l’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma) con un contributo minimo i sostenitori gialloblù potranno ricevere una “ghiotta” occasione di cioccolata per regalare speranza.
Inoltre sarà aperta anche la Petas Baby Room lo spazio giochi tutto riservato ai giovani tifosi gialloblù viene realizzato in una palestra riservata dove i piccoli possono divertirsi con numerosi giochi mentre i genitori si gustano lo spettacolo dei play off. Per garantire un ottimale svolgimento dell’attività all’ingresso della Baby Room i genitori compileranno un modulo preposto che servirà per la copertura assicurativa dei propri figli.
Tutti i bambini dai 4 agli 9 anni, insieme ai loro genitori, sono invitati a visitare questo speciale spazio giochi che di certo non deluderà le aspettative di grandi e piccini.
08/04/2011 - La testa Ŕ giÓ a domenica, Smerilli: "Il pubblico puo' aiutarci"

La sconfitta per 3-0 sul campo della Bre Banca Lannutti Cuneo è il primo risultato della serie dei play off che vive la Marmi Lanza Verona, gara1 giocata ieri sera a Cuneo ha visto gli scaligeri in difficoltà davanti ad una squadra in grandissima forma dalla linea dei nove metri, tanto da firmare ben 12 ace totali, 7 dell’opposto Nikolov.
A ribadire i motivi della sconfitta è lo stesso libero Lorenzo Smerilli che però preannuncia già come avvicinarsi al nuovo impegno di domenica 10 aprile, quando il PalaOlimpia aprirà le sue porte per gara 2: “E’ difficile vincere una gara quando si subiscono così tanti ace, a loro vanno i complimenti per come hanno gestito il servizio con una prova davvero eccezionale, noi invece non siamo entrati in campo con il giusto atteggiamento e per questo sarà importante cambiarlo fin da domenica. Per gara 2 al PalaOlimpia speriamo ci sia tantissima gente a sostenerci, ne abbiamo bisogno, nel girone di ritorno abbiamo sempre giocato molto bene tra le mura amiche ed è per questo che chiamiamo numeroso in nostro pubblico. Certamente scenderemo in campo con un atteggiamento più aggressivo e un nuovo approccio”.
Smerilli chiama il pubblico e i tifosi chiamano la squadra, il pubblico veronese ha voglia di gustarsi una grande prova di Lasko e compagni ed è per questo che la biglietteria lavora con grande ritmo per soddisfare le tantissime richieste locali ma anche quelle da fuori Verona e fuori Italia.


BIGLIETTERIA APERTA ANCHE SABATO E DOMENICA
La BluVolley ricorda che è possibile acquistare in sede al PalaOlimpia tutte le tipologie dei tagliandi per gara 2 play off (domenica 10 aprile ore 18 tra Verona e Cuneo), la prevendita proseguirà in sede anche sabato e domenica dalle ore 10.30 alle ore 12.30 inoltre i bigonci del PalaOlimpia apriranno anche domenica giorno della gara dalle ore 16.30.
 
Gli abbonati potranno godere di un prezzo speciale acquistando i biglietti, previa esibizione dell’abbonamento stagionale, ai seguenti prezzi:
numerato intero: 10 euro (16 per i non abbonati)
numerato ridotto: 7 euro (12 per i non abbonati)
posto distinto: 7 euro (12 euro per i non abbonati) 
posto distinto ridotto: 5 euro (7 euro per i non abbonati) 
posto curva o anello superiore: 5 euro (10 euro per i non abbonati)
posto curva o anello superiore  ridotto: 2 euro (7euro per i non abbonati) 
posto junior: 2 euro
 
Sono attive inoltre le promozioni per gli amici del calcio: gli abbonati di Chievo Verona ed Hellas Verona e i tifosi con i biglietti rispettivamente di Chievo-Sampdoria ed Hellas–Salernitana potranno, previa presentazione di biglietto/abbonamento, acquistare il tagliando di curva e anello superiore a soli 5 euro anziché 10,00, con ogni tessera sarà possibile acquistare 1 solo biglietto.
07/04/2011 - Gara1 Ŕ di Cuneo, domenica il match al PalaOlimpia

BRE BANCA LANNUTTI CUNEO - MARMI LANZA VERONA 3-0 (25-19, 25-20, 25-18)
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Mastrangelo 11, Henno (L), Fortunato 5, Grbic 5, Nikolov 19, Patriarca 8, Volkov 10. Non entrati Galic, Montagna, Wijsmans, Carletti, Peda. All. Giuliani.
MARMI LANZA VERONA: Latelli, Pajenk 7, Brunner 6, Meoni 1, Lasko 9, Smerilli (L), Lotman 9, Zingel, Cala Gerardo 7, Herpe. Non entrati Kosmina, Sterzi. All. Bagnoli.
ARBITRI: Rapisarda, Zucca. NOTE - Spettatori 2100, incasso 11000, durata set: 23', 25', 24'; tot: 72'.
 
La Marmi Lanza esce sconfitta dal campo di Cuneo in gara 1 play off, i Campioni d’Italia in carica hanno la meglio e in tre set si aggiudicano il match, ora Verona dovrà domenica 10 aprile (PalaOlimpia ore 18) provare a stravolgere il risultato di stasera davanti al proprio pubblico.
Cuneo scende in campo con una formazione rimaneggiata date le assenze di Wijsmans e Parodi, così Giuliani inserisce in regia Grbic,opposto Nikolov, al centro Fortunato e Volkov, schiacciatori Patriarca e Mastrangelo, libero Henno; la Marmi Lanza si presenta con la diagonale Meoni-Lasko, al centro Pajenk-Brunner, schiacciatori Cala e Lotman, libero Smerilli.
I padroni di casa nel primo parziale si portano subito sul 3-0 con Mastrangelo che spinge al servizio, le due squadre giocano con buon equilibrio (8-6, 8-8) e Verona riesce a farse avanti grazie alla buona serie in battuta di Brunner (8-10 e 10-13). la Bre Banca però riporta la parità (13-13), Pajenk mantiene il +1 (15-16), mentre a Nikolov e a Fortunato risponde Brunner (17-18), Nikolov però diventa devastante al servizio e lascia gli scaligeri fermi al punto numero 18 mentre Cuneo vola sul 23. Decide Patriarca 25-19.
Il secondo parziale si apre con un iniziale equilibrio con Cala (6-7) e Lasko, il +2 dei Campioni d’Italia è firmato dal muro di Volkov, l’americano in maglia gialloblù Lotman trova due ace, fa lo stesso anche Pajenk con un ace su Henno (13-15). Verona approfitta di un fallo avversario e va sul +3 (14-17), l’attacco di Lotman è vincente così evita di far tornare Nikolov al servizio. Dal 19 pari Cuneo si porta avanti 21-19 con due ace di Mastrangelo, Nikolov attacca il 22-19, Lasko è falloso in attacco e così Patriarchi ne approfitta (25-19).
Sul 5-3 del terzo parziale Bagnoli chiama time out, Verona si lascia superare con facilità (9-4) grazie a Nikolov e Mastrangelo trascinatori del match. Lasko chiude il 14-9 ma i padroni di casa insistono con regolarità (17-12), Mastrangelo entra completamente nel ruolo di schiacciatore, la Marmi Lanza ci prova con Pajenk (21-17) ma Grbic serve Mastrangelo nuovamente, Nikolov affonda il colpo e il muro del regista campione d’Italia ferma l’opposto gialloblù (25-18).
 
1ª Giornata Qua. (07/04/2011) - Play Off A1, Stagione 2010
Itas Diatec Trentino-RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 3-0 (25-22, 25-17, 25-21) Diretta Rai Sport 1;
Acqua Paradiso Monza Brianza-Casa Modena 3-1 (25-17, 25-17, 19-25, 27-25) 06/04/2011 ore 20:30 ;
Bre Banca Lannutti Cuneo-Marmi Lanza Verona 3-0 (25-19, 25-20, 25-18);
Lube Banca Marche Macerata-Sisley Treviso 3-0 (25-16, 26-24, 25-22) 06/04/2011 ore 20:30 Dir. Rai Sport 1
07/04/2011 - Primacasa match sponsor di gara 2 play off

Primacasa per la prima volta sponsorizza il volley maschile scaligero firmato Marmi Lanza Verona, quest’oggi per l’importantissima gara dei play off scudetto tra Verona e Cuneo si propone come match sponsor della gara. I noti marchi di Primacasa e Mutuopiù saranno quest’oggi ben visibili sui led luminosi posti lungo il campo da gioco.
Primacasa inizia la sua attività nel 1990 come rete di intermediazione immobiliare in franchising contraddistinta dal marchio Primacasa Franchising Network. Nel corso degli anni la rete di punti vendita affiliati Primacasa è cresciuta capillarmente sul territorio divenendo una tra le principali realtà per innovazione, affidabilità e trasparenza. Oggi Primacasa si presenta sul mercato immobiliare come Gruppoprimacasa e opera nelle seguenti attività con Primacasa come Rete di agenzie di intermediazione immobiliare in franchising inoltre grazie a Mutuopiù si offre come una struttura di professionisti che opera nell'intermediazione creditizia.
07/04/2011 - Stasera a Cuneo, domenica al PalaOlimpia

Mancano poche ore al via di gara 1 play off scudetto con gli scaligeri impegnati sul campo tricolore dei Campioni d’Italia della Bre Banca Lannutti Cuneo questa sera alle ore 20.30. Bruno Bagnoli potrà contare su tutti i suoi atleti, unico assente l’infortunato Matteo Bolla, al suo posto il giovane gialloblù Matteo Sterzi, Bagnoli potrebbe affidarsi al sestetto con la diagonale Meoni-Lasko, al centro lo statunitense Brunner e lo sloveno Pajenk, schiacciatori gli americani Cala e Lotman, libero Smerilli.
Intanto in casa Verona fremono i preparativi per gara 2, èpossibile acquistare in sede al PalaOlimpia tutte le tipologie dei tagliandi giovedì e venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18.30, sabato e domenica dalle ore 10.30 alle ore 12.30 inoltre i bigonci del PalaOlimpia apriranno anche domenica giorno della gara dalle ore 16.30.
 
Si ricorda che la BluVolley Verona ha deciso di offrire alle società sportive di volley affiliate Fipav Verona e CSI una promozione speciale valida per i propri tesserati per gara 2 dei play off scudetto in programma domenica 10 aprile alle ore 18 al PalaOlimpia di Verona. Invitiamo dunque le società sono ad inviare una email a o telefonare allo 0458102079 per ricevere tutti i dettagli dell’iniziativa.
 
Sono attive inoltre le promozioni per gli amici del calcio: gli abbonati di Chievo Verona ed Hellas Verona e i tifosi con i biglietti rispettivamente di Chievo-Sampdoria ed Hellas–Salernitana potranno, previa presentazione di biglietto/abbonamento, acquistare il tagliando di curva e anello superiore a soli 5 euro anziché 10,00, con ogni tessera sarà possibile acquistare 1 solo biglietto.
 
Gli abbonati potranno godere di un prezzo speciale acquistando i biglietti, previa esibizione dell’abbonamento stagionale, ai seguenti prezzi:
numerato intero: 10 euro (16 per i non abbonati)
numerato ridotto: 7 euro (12 per i non abbonati)
posto distinto: 7 euro (12 euro per i non abbonati) 
posto distinto ridotto: 5 euro (7 euro per i non abbonati) 
posto curva o anello superiore: 5 euro (10 euro per i non abbonati)
posto curva o anello superiore  ridotto: 2 euro (7euro per i non abbonati) 
posto junior: 2 euro
06/04/2011 - Gli scaligeri a Cuneo, domani gara 1 play off

La Marmi Lanza Verona è partita oggi alle ore 13 per raggiungere Cuneo dove domani è attesa per gara 1 dei play off scudetto, Lasko e compagni si preparano così al match che li vedrà in campo alle ore 20.30 (diretta Sportube.tv) contro i Campioni d’Italia in carica, poi seguirà gara 2 in programma domenica alle ore 18.00 al PalaOlimpia di Verona, dove i sostenitori scaligeri potranno abbracciare i propri beniamini.

Il capitano Michal Lasko prepara il match: “Cuneo resta la squadra Campione d’Italia e non credo che l’assenza di un solo giocatore possa fare differenza sulla loro formazione, ci spiace certamente per l’infortunio di Simone Parodi, il nostro obiettivo non cambia: andremo in campo con il coltello tra i denti, senza nessun timore e con grande voglia di vincere. Possiamo già dire che la gara di domani sarà diversa rispetto all’ultimo match giocato con Cuneo, sono molto fiducioso nel gruppo, stiamo bene e siamo carichi”.

Il regista Maurizio Latelli sottolinea come vivere questo primo appuntamento: “Inizia un nuovo torneo, tra le migliori otto del Campionato, noi dobbiamo essere ben consapevoli che questo posto ce lo siamo meritati. In questo momento Verona gode di una buona forma fisica e psichica, avremo modo di metterci alla prova e vedere i nostri limiti, sono certo che se riusciremo ad esprimerci ad alti livelli potremmo metterli in difficoltà”

Il Direttore Generale della BluVolley Verona Gabriele Cottarelli infine ribadisce: “Noi vogliamo fare bella figura e ci proveremo fino in fondo, il nostro obiettivo è vincere una partita, magari già domani, per poter conquistare gara 4”.

BIGLIETTERIA APERTA ANCHE SABATO E DOMENICA MATTINA

La BluVolley ricorda che è possibile acquistare in sede al PalaOlimpia tutte le tipologie dei tagliandi per gara 2 play off (domenica 10 aprile ore 18 tra Verona e Cuneo), la prevendita sarà attiva nei giorni di giovedì e venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18.30, sabato e domenica dalle ore 10.30 alle ore 12.30 inoltre i bigonci del PalaOlimpia apriranno anche domenica giorno della gara dalle ore 16.30.

Gli abbonati potranno godere di un prezzo speciale acquistando i biglietti, previa esibizione dell’abbonamento stagionale, ai seguenti prezzi:

posto distinto: 7 euro (12 euro per i non abbonati) 
posto distinto ridotto: 5 euro (7 euro per i non abbonati) 
posto curva o anello superiore: 5 euro (10 euro per i non abbonati)
posto curva o anello superiore  ridotto: 2 euro (7euro per i non abbonati) 
posto junior: 2 euro

 

Seguono i prezzi dei biglietti per i non abbonati: biglietto numerato intero euro 16, numerato ridotto euro 10 (valido per le persone nate tra il 1999 e il 1992-quindi tra gli 11 e i 18 anni ) , posto distinto euro 12, distinto ridotto euro 7, curva e anello superiore 10, curva ridotta 5 (valido per le persone nate tra il 1999 e il 1992 - quindi tra gli 11 e i 18 anni )  e gli Over 65, junior euro 2 (valido per le persone nate nel 2000-01-02-03-04 -da 6 a 10 anni). Ingresso gratuito per le persone nate nel 2006 e seguenti (fino ai 5 anni di età).

 

Per chi viene da fuori Verona si potranno acquistare i biglietti tramite bonifico bancario segnalando sullo stesso la gara scelta, la tipologia dei biglietti e nome e cognome della persona che ritirerà i tagliandi. Il giorno della gara alla cassa accrediti sarà infatti disponibile una busta con i biglietti prenotati. E’ necessario inviare copia del bonifico via fax al numero 045 8197063.

BLUVOLLEY VERONA - BANCA POPOLARE DI VERONA - Ag. DOMEGLIARA

Codice IBAN IT49H0518859820000000008443

INFO: telefonando in sede allo 045-8102079

 

05/04/2011 - Verona pronta per i play off, il Presidente Destri: "Vicini a Parodi"

La Marmi Lanza Verona è rientrata questo pomeriggio in palestra dove prosegue la preparazione in vista dei play off, gli scaligeri giovedì 7 aprile scenderanno in campo a Cuneo contro la formazione Campione d’Italia in carica. La gara inizierà alle ore 20.30 e sarà trasmessa in diretta web Sportube.tv, per i due club sarà la sfida numero 16, la prima in assoluto in un play off scudetto, Cuneo e Verona si incontrarono invece nella Final Eight di Coppa Italia sul campo neutro di Mantova il 29 gennaio 2009, il risultato quella sera fu a favore dei cuneesi allora guidati da Silvano Prandi. Nei 15 match disputati Verona ha conquistato 5 vittorie, l’ultima risale all’esordio in campionato nella stagione 2009-2010 in trasferta con la Bre Banca questa volta guidata dall’ex gialloblù Alberto Giuliani mentre in gialloblù c’era sempre Bruno Bagnoli.
La Marmi Lanza non dovrà affidarsi ai numeri dei precedenti quanto alla voglia di mettere in luce le doti dimostrate in questo campionato, ogni atleta con la propria unicità e poi come gruppo e squadra in grado di superare le avversità, in grado di vincere a Trento, in grado di raggiungere i play off in settima posizione con una giornata di anticipo.
Ai play off non prenderà parte lo schiacciatore della Bre Banca Simone Parodi che ha subito domenica un grave infortunio al ginocchio, è Nereo Destri Presidente BluVolley Verona ad esprimere a nome della città la propria solidarietà:“Tutta la Società e i tifosi desiderano rivolgere un grande in bocca al lupo a Simone Parodi, senza di lui i play off perdono uno dei giocatori più importanti e spettacolari. A Verona lo ricordiamo con tantissimo affetto, si è fatto apprezzare certamente per le sue qualità di atleta ma anche per educazione e simpatia inconfondibili, gli auguriamo di poter tornare al più presto in campo!”.
Il Presidente guarda con soddisfazione ai play off e invita il pubblico veronese ad assistere ad un appuntamento tanto prestigioso: “La Marmi Lanza Verona per la quarta volta nella propria storia ha raggiunto i play off, quest’anno in settima posizione migliorandosi ancora rispetto alla scorsa stagione, siamo contenti di questo nuovo traguardo e desideriamo onorarlo al massimo, andremo a Cuneo con grinta e caparbietà per poi viverci al massimo davanti al nostro pubblico l’impegno di gara 2 di domenica 10 aprile. A Lasko e a tutta la squadra chiediamo di dare il cento per cento, ma la Società è già certa che sarà così”.
Domani Lasko e compagni si trasferiranno già a Cuneo dove svolgeranno un allenamento in orario serale, poi giovedì l’attesa gara 1, intanto chi non prenderà parte alla trasferta già si prepara per gara 2 in programma domenica 10 aprile alle ore 18.00.
 
La BluVolley ricorda che per acquistare i biglietti è necessario seguire le seguenti istruzioni: la vendita si effettuerà in sede della BluVolley Verona al PalaOlimpia domani dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18.30, tutta la prossima settimana verrà osservato lo stesso orario di vendita, si ricorda che il diritto di prelazione per i numerati scadrà mercoledì 6 aprile alle ore 18.30, dopodichè TUTTI i posti numerati non confermati verranno messi in vendita.
 
Solo per gli abbonati numerati è possibile confermare il proprio posto durante la prelazione e approfittare di prezzi molto agevolati, di seguito riportati:
-  tribuna numerata : 10 euro (ai non abbonati costerà 16 euro);
-  tribuna numerata ridotta: 7 euro (10 euro per i non abbonati);
 
Gli abbonati degli altri settori potranno godere di un prezzo speciale acquistando i biglietti, previa esibizione dell’abbonamento stagionale, ai seguenti prezzi: 
posto distinto: 7 euro (12 euro per i non abbonati) 
posto distinto ridotto: 5 euro (7 euro per i non abbonati) 
posto curva o anello superiore: 5 euro (10 euro per i non abbonati) 
posto curva o anello superiore  ridotto: 2 euro (7euro per i non abbonati) 
posto junior: 2 euro
 
Seguono i prezzi dei biglietti per i non abbonati: biglietto numerato intero euro 16, numerato ridotto euro 10 (valido per le persone nate tra il 1999 e il 1992-quindi tra gli 11 e i 18 anni ) , posto distinto euro 12, distinto ridotto euro 7, curva e anello superiore 10, curva ridotta 5 (valido per le persone nate tra il 1999 e il 1992 - quindi tra gli 11 e i 18 anni )  e gli Over 65, junior euro 2 (valido per le persone nate nel 2000-01-02-03-04 -da 6 a 10 anni). Ingresso gratuito per le persone nate nel 2006 e seguenti (fino ai 5 anni di età).
 
Per chi viene da fuori Verona si potranno acquistare i biglietti tramite bonifico bancario segnalando sullo stesso la gara scelta, la tipologia dei biglietti e nome e cognome della persona che ritirerà i tagliandi. Il giorno della gara alla cassa accrediti sarà infatti disponibile una busta con i biglietti prenotati. E’ necessario inviare copia del bonifico via fax al numero 045 8197063.
BLUVOLLEY VERONA - BANCA POPOLARE DI VERONA -Ag. DOMEGLIARA
Codice IBAN IT49H0518859820000000008443
INFO: telefonando in sede allo 045-8102079
 
04/04/2011 - Under 20 questa sera il big match con Treviso

Si giocherà questa sera alle ore 20.00 il big match della terza fase della Junior League (Campionato Nazionale under 20), la Marmi Lanza Verona affronterà nella tensostruttura adiacente al PalaOlimpia la Sisley Treviso. Questa terza fase si gioca ad eliminazione diretta con gare di andata (questa sera) e ritorno in programma lunedì 18 aprile a Treviso, la squadra che passerà il turno accederà alla Final Eight in programma dal 29 maggio al 2 giugno a Sestola.
 
04/04/2011 - Verona-Vibo su TeleArena

La prova esterna della Marmi Lanza Verona giocata ieri nella tredicesima e ultima giornata di ritorno di regular season del Campionato Serie A1 SUSTENIUM a Vibo Valentia sarà riproposta su Telearena generalista nei giorni di martedì alle ore 17.50 (30 min), mercoledì alle ore 00.15 (30 min) e su Telearena sport lunedì alle ore 17.45 e martedì alle ore 22.05 (60 min).
04/04/2011 - Il programma degli allenamenti

Gli scaligeri sono rientrati oggi ad ora di pranzo dalla lunga trasferta di Vibo Valentia dove ieri hanno ottenuto un punto nell’ultimo match di regular season della stagione, il rientro in palestra è fissato per domani alle ore 16.30 al PalaOlimpia per una seduta tecnica, poi mercoledì la partenza per Cuneo dove giovedì si disputerà gara 1 dei play off alle ore 20.30 il match è tra i Campioni d’Italia in carica della Bre Banca Lannutti Cuneo e appunto i gialloblù di Bruno Banoli, nella notte di giovedì il rientro a Verona dove venerdì la Marmi Lanza sarà impegnata per una seduta pomeridiana (16.30). Sabato allenamento solo al mattino al PalaOlimpia così come domenica quando è prevista la rifinitura, poi domenica alle 18 al via gara 2 play off nell’impianto di Piazzale Atleti Azzurri d’Italia, 1.
04/04/2011 - Le dirette dei play off

I PLAY OFF LIVE SU RAI SPORT ED IN DIRETTA SPORTUBE.TV
Massima sarà la copertura televisiva dei campi dei Play Off della Serie A1 Sustenium. Le telecamere di Rai Sport seguiranno costantemente le partite dei Play Off garantendo una diretta per ogni giornata di gara. Ma non solo: la WebTV della Lega Pallavolo assicurerà la visione via internet, al sito www.sportube.tv, anche di ulteriori sfide della Serie A1 Sustenium.
Sotto il calendario completo delle dirette televisive definite sino a gara 2 dei Quarti di Finale Play Off, tutte in diretta:
 
Play Off Serie A1 Sustenium – QUARTI GARA 1
Mercoledì 6 aprile 2011, ore 20.30
Lube Banca Marche Macerata (3a) – Sisley Treviso (6a) Diretta Rai Sport 1
Commento di Maurizio Colantoni e Ferdinando De Giorgi
Acqua Paradiso Monza Brianza (4a) – Casa Modena (5a) Diretta web Sportube.tv
Commento di Claudio Chiari
Giovedì 7 aprile 2011, ore 20.30
Itas Diatec Trentino (1a) – RPA-LuigiBacchi.it San Giustino (8a) Diretta Rai Sport 1
Commento di Maurizio Colantoni e Ferdinando De Giorgi
Bre Banca Lannutti Cuneo (2a) – Marmi Lanza Verona (7a) Diretta web Sportube.tv
Commento di Cesare Mandrile
 
Play Off Serie A1 Sustenium – QUARTI GARA 2
Sabato 9 aprile 2011, ore 16.00
Casa Modena (5a) – Acqua Paradiso Monza Brianza (4a) Diretta Rai Sport 1
Commento di Alessandro Antinelli e Consuelo Mangifesta
Domenica 10 aprile 2011, ore 18.00
RPA-LuigiBacchi.it San Giustino (8a) - Itas Diatec Trentino (1a) Diretta web Sportube.tv
Commento di Claudio Roselli e Alessandra De Palo
Marmi Lanza Verona (7a) - Bre Banca Lannutti Cuneo (2a) Diretta Rai Sport 1
Commento di Maurizio Colantoni e Ferdinando De Giorgi
Sisley Treviso (6a) - Lube Banca Marche Macerata (3a) Diretta web Sportube.tv
Commento di Mirko Cavallin
03/04/2011 - Verona ora Ŕ tempo di play off

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA - MARMI LANZA VERONA 3-2 (24-26, 25-23, 25-20, 22-25, 15-9) - TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Rivera Caamano 8, Coscione 3, Suljagic 9, Anderson 22, Ferraro, Kindgard, Baroti, Simeonov 26, Ananiev 1, Barone 10, Fanuli (L). Non entrati Feroleto, Nikolov. All. Di Pinto. MARMI LANZA VERONA: Latelli 3, Pajenk 9, Kosmina 9, Brunner 4, Lasko 9, Smerilli (L), Lotman 16, Zingel 10, Cala Gerardo 5, Herpe 19. Non entrati Meoni, Sterzi. All. Bagnoli.
ARBITRI: Rapisarda, Castagna. NOTE - Spettatori 1300, incasso 4200, durata set: 28', 27', 25', 26', 14'; tot: 120'.
 
Si è conclusa questa sera la stagione regolare della Marmi Lanza Verona che sul campo esterno della Vibo Valentia ha conquistato un punto al tie break che poco vale per l’ottima posizione già conquistata la scorsa settimana, confermando il settimo posto matematico in classifica. Verona puo’ ora iniziare a pensare ai play off dove è attesa in casa degli attuali Campioni d’Italia in carica di Cuneo giovedì 7 aprile poi domenica 10 aprile al PalaOlimpia è attesa gara 2.
Intanto nella gara odienra coach Bagnoli ha schierato dal primo minuto la diagonale Latelli-Lasko, lasciando a riposo Meoni per tutto il match, al centro Brunner e Pajenk, schiacciatori Cala e Lotman, libero Smerilli, durante la gara il tecnico scaligero ha però dato spazio ai suoi uomini.
Le due squadre si affrontano dal primo minuto con buon equilibrio (9-8, 10-11), allungano gli scaligeri per 11-15 poi Bagnoli richiama i suoi per un break importante subito (17-15). Verona però riprende il largo con l’ace di Cala (17-19), Simeonov riporta la parità con un servizio vincente (20-20). Lotman spinge il (20-21 e 21-23), Lasko mette giù il 23-24 poi Herpe decide (24-26).
Nel secondo parziale i padroni di casa sono partiti con gran ritmo grazie al servizio di Rivera (4-0), a Simeonov replica Herpe in pallonetto(6-3), Anderson spinge per il 10-5 con l’ace poi il muro di Coscione su Lasko invita Bagnoli al time out (10-5). Bagnoli prova soluzioni diverse: Kosmina rileva Lasko e Zingel l’americano Brunner, Herpe realizza il 17-11 poi gli scaligeri con Zingel al servizio trovano un nuovo equilibrio (ace del 17-14), Latelli mura Anderson poi dai nove metri Simeonov firma l’ace, Latelli risponde con un servizio punto (23-21) poi è Anderson a chiudere (25-23).
Nel terzo set parte forte Verona con Lasko che trova un ace e spinge a tutto braccio al servizio fino al nuovo ace (3-7),  Zingel e Lotman non lasciano passare Simeonov (8-11), Vibo Valentia guidata dal suo capitano rimonta e supera (12-14), l’esperienza del capitano giallorosso vale il 21-17, Rivera firma l’ace del 22-17, il muro della Tonno Callipo non lascia passare Kosmina, Latelli firma il secondo ace personale (23-20) poi il suo errore consegna il parziale alla squadra calabrese (25-20).
Nel quarto parziale ancora equilibrio tra le due formazioni con Bagnoli che sceglie sempre di alternare i suoi atleti per dare spazio a tutta la squadra in preparazione dei play off, Lotman firma un ace e le due formazioni giocano in equilibrio (13-13), Simeonov fa mettere la testa avanti ai suoi (16-14), Herpe insiste per i suoi con tre attacchi vincenti (21-20, 21-23 e 21-24) e proprio il francese mette la firma al 22-25.
Lotman apre il tie break (2-2), Vibo approfitta di un errore scaligero (7-5) poi con Coscione realizza l’8-6, Rivera firma l’ace dell’11-7 e per la Tonno Callipo è il muro di Barone a concludere il match (15-9). La vittoria per 3-2 di Vibo Valentia non offre però nessuna opportunità ai padroni di casa che concludono la stagione noni, ottavi in griglia play off passa quindi San Giustino.
 
CLASSIFICA -13ª Giornata Rit. (03/04/2011) - Regular Season A1, Stagione 2010
Itas Diatec Trentino 72, Bre Banca Lannutti Cuneo 61, Lube Banca Marche Macerata 51, Acqua Paradiso Monza Brianza 44, Casa Modena 43, Sisley Treviso 42, Marmi Lanza Verona 37, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 35, Tonno Callipo Vibo Valentia 34, Copra Morpho Piacenza 30, M. Roma Volley 30, Andreoli Latina 29, BCC-NEP Castellana Grotte 28, Yoga Forlì 10.
PROSSIMO TURNO 07/04/2011 Ore: 20.300
Itas Diatec Trentino-RPA-LuigiBacchi.it San Giustino Diretta Rai Sport 1;
Acqua Paradiso Monza Brianza-Casa Modena 06/04/2011 ore 20:30;
Bre Banca Lannutti Cuneo-Marmi Lanza Verona;
Lube Banca Marche Macerata-Sisley Treviso 06/04/2011 ore 20:30 Diretta Rai Sport 1
02/04/2011 - Domani la sfida a Vibo Valentia

DOMANI GLI SCALIGERI A VIBO VALENTIA
La Marmi Lanza Verona è attesa domani alle ore 18 per il match esterno con la Tonno Callipo Vibo Valentia, 20 i match già disputati tra i due club con i precedenti a favore degli scaligeri con 11 successi su 9.
Due gli ex della sfida oggi in maglia gialloblu:Maurizio Latelli a Vibo Valentia nel 2004–2005, Michal Lasko a Vibo Valentia nel 2005–2006 domani con 6 attacchi vincenti raggiungerebbe quota 3000 mentre Ventceslav Simeonov con 3 battute vincenti raggiungerebbe i 400 servizi punti.
Il ds calabrese Francesco Prestinenzi presenta la sfida:“Siamo coscienti che domenica, contro Verona, non sarà una partita dal risultato scontato. Verona ha dimostrato in questo girone di ritorno di meritare la sua posizione in classifica e quindi non sarà facile. Dobbiamo cercare, con una vittoria, di chiudere al meglio una stagione già buona. Vincere significherebbe avere la certezza di esserci giocati la qualificazione ai Play Off fino alla fine. Purtroppo dovremo guardare anche ad un altro risultato e, se devo essere sincero, non credo che Latina abbia la rabbia e la voglia necessaria per poter dare fastidio a San Giustino. Ovviamente tutto è possibile, ma non credo che gli umbri steccheranno proprio questa partita in casa. La nostra squadra si sta allenando come sempre, con voglia e sacrificio, e tutti giocheranno sicuramente per vincere, oltre che per sperare ancora nei Play Off, per regalare al Presidente, alla Società ed al nostro splendido pubblico un’altra vittoria”.
Per Verona Maurizio Latellispiega:“Andiamo a Vibo Valentia per affrontare una partita di campionato senza grosse pressioni. Questa partita ci sta permettendo di lavorare al meglio per preparare la prima gara con Cuneo dei Play Off”.
La Marmi Lanza infatti già settima matematicamente andrà ad affrontare la Bre Banca nella sfida dei play off giovedì prossimo, poi domenica 10 aprile la sfida alle ore 18 al PalaOlimpia.
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 3 aprile 2011
Tonno Callipo Vibo Valentia - Marmi Lanza Verona
Commento di Michele La Rocca e Nanni Naselli
01/04/2011 - Latelli carica la squadra tra Vibo e Cuneo

Doppia seduta di lavoro quest’oggi per gli scaligeri che domani si recheranno a Vibo Valentia dove domenica alle ore 18.00 sono attesi dall’ultimo turno di regular season contro la Tonno Callipo, Verona che ha già conquistato il settimo posto matematico andrà quindi in trasferta senza preoccupazioni, a confermarlo il regista Latelli: “Andiamo a Vibo Valentia per affrontare un buon test, giocheremo quest’ultima di campionato senza grosse pressioni. Questa partita ci sta permettendo di lavorare al meglio per preparare la prima gara con Cuneo dei play off”.
L’ultima gara interna con Modena vinta al tie break è stata determinante per l’accesso dei veronesi tra le migliori otto della stagione, il punto finale della partita (muro di Lasko su Dennis) è maturato su servizio flot dello stesso Latelli che commenta simpaticamente: “Dedico la vittoria o il punto che faccio sempre alla mia famiglia, anche se non lo dico pubblicamente il mio pensiero è sempre per loro e specialmente quando sono in un momento di particolare tensione: sono entrato per battere quella che poi è stato l’ultimo servizio con Modena, la palla pesava più di tre chili, il pensiero prima di battere è andato a mio figlio Samuel quando gioca e dice sempre “palla, palla, palla” e così proprio palla si è alleggerita e poi è andata come è andata”.
Dopo la trasferta in Calabria per gli scaligeri è tempo di Cuneo, giovedì in casa della formazione di Giuliani e poi domenica 10 al PalaOlimpia di Verona (ore 18): “La nostra squadra si è espressa ad alti livelli quando Meoni si è espresso ad alti livelli e in molte gare è stato proprio lui a fare la differenza – spiega Latelli - il divario tra lui e i palleggiatori di medio livello si è visto e il gruppo è stato bravo a cogliere la sua presenza. Ora ci attende una nuova avventura con l’inizio dei play off, ci prepariamo per affrontare Cuneo, la Bre Banca è una squadra molto forte la loro organizzazione muro-difesa è veramente potente, noi però abbiamo delle armi importanti per poterli battere, la nostra condizione psicologica e anche fisica ci permette di andare là spregiudicati, sappiamo qual è il nostro limite massimo e sappiamo di poterlo raggiungere anche con le squadre molto forti, se così sarà anche loro dovranno stare molto attenti”.
01/04/2011 - Nicolini Trasporti nuovo partner gialloblu

La BluVolley Verona ha sottoscritto nei giorni scorsi un accordo di sponsorizzazione con Nicolini Trasporti, che seguirà gli scaligeri fino al termine di questa stagione e per tutto il prossimo campionato.
Già nella gara con Modena i quattromila spettatori del PalaOlimpia - e tutti coloro che dall’Italia e dal resto del mondo hanno potuto seguire il match in diretta tv- hanno potuto osservare il led luminoso con il marchio della rinomata azienda di Legnago.
“Il nostro modo di lavorare, che ci porta a fare sistema, a lavorare molto di squadra tra le Aziende, ci sta premiando – ha dichiarato Stefano Filippi, Condirettore Generale della BluVolley Verona-; le nostre Aziende Partner diventano così promotrici della nostra Società. Così il Signor Marco Nicolini ha voluto conoscerci, capire il nostro modo di lavorare, le nostre capacità di fare relazione e dopo pochi minuti era pronto a firmare. Lo ringraziamo vivamente per la fiducia che ci ha voluto accordare, certi che sapremo vincere anche questa sfida”
Nicolini vanta un team di personale specializzato rispetta tutte le severe norme sulla sicurezza, si propone come punto di riferimento per i propri clienti nel settore del sollevamento, del noleggio e del trasporto.
Le moderne attrezzature abbinate ai versatili mezzi ed ai competenti operatori hanno permesso all’ azienda di crescere costantemente grazi e a puntualità, competenza, professionalità e costi competitivi.I n  particolare Nicolini Trasporti è specializzata nella movimentazione di macchinari, anche in spazi ristretti, e nella gestione di grandi commesse di noleggio.
Numerosi i servizi offerti dai trasporti nazionali e internazionali con veicoli centinati, pianalati e ribassati a noleggio piattaforme aeree semoventi, verticali e autocarrate di qualsiasi tipo, anche senza operatore; Servizio di sopraluoghi e preventivi gratuiti per individuare l’attrezzatura necessaria all’intervento richiesto e Rilascio documentazione sulla sicurezza sul luogo di lavoro in base all’intervento da effettuare.

Nicolini Marco Group - P.tta Giovanni Cotta, 5 -  Legnago VR
31/03/2011 - Questa sera Trento ospita Forlý

I neo campioni d’Europa di Trento sono pronti a rituffarsi nel campionato di Serie A1 Sustenium dopo la gioia continentale di domenica 27 marzo. Giovedì 31 marzo alle ore 20.30 la squadra di Radostin Stoytchev affronterà al PalaTrento la Yoga Forlì (che si presenta senza Toni Kovacevic, volato nel campionato del Kuwait), nel recupero della dodicesima giornata del girone di ritorno. Il match tra Trento e Forlì verrà trasmesso in diretta WebTV su www.legavolley.it a partire dalle ore 20.30.
 
12a giornata di ritorno Giovedì 31 marzo 2011, ore 20.30
Itas Diatec Trentino - Yoga Forlì Diretta WebTV su www.legavolley.it (Zucca-Falzoni)
 
Classifica Itas Diatec Trentino 67, Bre Banca Lannutti Cuneo 60, Lube Banca Marche Macerata 48, Casa Modena 43, Sisley Treviso 42, Acqua Paradiso Monza Brianza 41, Marmi Lanza Verona 36, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 32, Tonno Callipo Vibo Valentia 32, Andreoli Latina 29, M. Roma Volley 29, Copra Morpho Piacenza 28, BCC-NEP Castellana Grotte 25, Yoga Forlì 10
 
*1 incontro in meno: Itas Diatec Trentino, Yoga Forlì
 
31/03/2011 - Verona prima Vibo, poi c'Ŕ Cuneo

La Marmi Lanza Verona è stata impegnata questo pomeriggio in un match amichevole con la formazione di serie A dell’Innsbruck, Bagnoli fa proseguire così la preparazione verso il primo match dei play off contro Cuneo in programma giovedì 7 aprile prima della gara al PalaOlimpia domenica 10. Domenica intanto gli scaligeri affronteranno però la lunga trasferta a Vibo Valentia dove alle ore 18.00 vivranno l’ultimo match di regular season contro la Tonno Callipo.
 
Già staccati i primi tagliandi per l’attesa  gara 2 play off di domenica 10 aprile, per acquistare i biglietti è necessario seguire le seguenti istruzioni: la vendita si effettuerà in sede della BluVolley Verona al PalaOlimpia domani dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18.30, tutta la prossima settimana verrà osservato lo stesso orario di vendita, si ricorda che il diritto di prelazione per i numerati scadrà mercoledì 6 aprile alle ore 18.30, dopodichè TUTTI i posti numerati non confermati verranno messi in vendita.
 
Solo per gli abbonati numerati è possibile confermare il proprio posto durante la prelazione e approfittare di prezzi molto agevolati, di seguito riportati:
-          tribuna numerata : 10 euro (ai non abbonati costerà 16 euro);
-          tribuna numerata ridotta: 7 euro (10 euro per i non abbonati);
 
Gli abbonati degli altri settori potranno godere di un prezzo speciale acquistando i biglietti, previa esibizione dell’abbonamento stagionale, ai seguenti prezzi:
-          posto distinto: 7 euro (12 euro per i non abbonati)
-          posto distinto ridotto: 5 euro (7 euro per i non abbonati)
-          posto curva o anello superiore: 5 euro (10 euro per i non abbonati)
-          posto curva o anello superiore  ridotto: 2 euro (7euro per i non abbonati)
-          posto junior: 2 euro
 
Seguono i prezzi dei biglietti per i non abbonati: biglietto numerato intero euro 16, numerato ridotto euro 10 (valido per le persone nate tra il 1999 e il 1992-quindi tra gli 11 e i 18 anni ) , posto distinto euro 12, distinto ridotto euro 7, curva e anello superiore 10, curva ridotta 5 (valido per le persone nate tra il 1999 e il 1992 - quindi tra gli 11 e i 18 anni )  e gli Over 65, junior euro 2 (valido per le persone nate nel 2000-01-02-03-04 -da 6 a 10 anni). Ingresso gratuito per le persone nate nel 2006 e seguenti (fino ai 5 anni di età).
 
Per chi viene da fuori Verona si potranno acquistare i biglietti tramite bonifico bancario segnalando sullo stesso la gara scelta, la tipologia dei biglietti e nome e cognome della persona che ritirerà i tagliandi. Il giorno della gara alla cassa accrediti sarà infatti disponibile una busta con i biglietti prenotati. E’ necessario inviare copia del bonifico via fax al numero 045 8197063.
BLUVOLLEY VERONA - BANCA POPOLARE DI VERONA -Ag. DOMEGLIARA
Codice IBAN IT49H0518859820000000008443
INFO: telefonando in sede allo 045-8102079
29/03/2011 - Come seguire i play off della Marmi Lanza Verona

Domenica la Marmi Lanza Verona ha festeggiato al PalaOlimpia l’accesso ai play off per la quarta volta nella propria storia, per la seconda stagione consecutiva entra nelle migliori otto del Campionato e quest’anno lo fa migliorandosi ancora ed entrandovi come settima confermando così lo scontro ai play off con Cuneo. Le due formazioni si affronteranno nei quarti di finale al meglio di cinque partite nei giorni 7, 10, 14, 17 e 20 aprile partendo dal match a Cuneo.
Le sfide al PalaOlimpia sono così programmate: gara 2 play off il 10 aprile alle ore 18 e l’eventuale gara 4 il 17 aprile (ore 18.00), gli abbonamenti della stagione non sono più validi ma BluVolley riserva una speciale prelazione sui propri posti a sedere e prezzi speciali.
 
Solo per gli abbonati numerati è possibile confermare il proprio posto durante la prelazione e approfittare di prezzi molto agevolati, di seguito riportati:
-          tribuna numerata : 10 euro (ai non abbonati costerà 16 euro);
-          tribuna numerata ridotta: 7 euro (10 euro per i non abbonati);
Il diritto di prelazione termina mercoledì 6 aprile alle ore 19, dopodichè TUTTI i posti numerati non confermati verranno messi in vendita.
 
Gli abbonati degli altri settori potranno godere di un prezzo speciale acquistando i biglietti, previa esibizione dell’abbonamento stagionale, ai seguenti prezzi:
-          posto distinto: 7 euro (12 euro per i non abbonati)
-          posto distinto ridotto: 5 euro (7 euro per i non abbonati)
-          posto curva o anello superiore: 5 euro (10 euro per i non abbonati)
-          posto curva o anello superiore  ridotto: 2 euro (7euro per i non abbonati)
-          posto junior: 2 euro
 
Seguono i prezzi dei biglietti per i non abbonati: biglietto numerato intero euro 16, numerato ridotto euro 10 (valido per le persone nate tra il 1999 e il 1992-quindi tra gli 11 e i 18 anni ) , posto distinto euro 12, distinto ridotto euro 7, curva e anello superiore 10, curva ridotta 5 (valido per le persone nate tra il 1999 e il 1992 - quindi tra gli 11 e i 18 anni )  e gli Over 65, junior euro 2 (valido per le persone nate nel 2000-01-02-03-04 -da 6 a 10 anni). Ingresso gratuito per le persone nate nel 2006 e seguenti (fino ai 5 anni di età).
 
Per chi viene da fuori Verona si potranno acquistare i biglietti tramite bonifico bancario segnalando sullo stesso la gara scelta, la tipologia dei biglietti e nome e cognome della persona che ritirerà i tagliandi. Il giorno della gara alla cassa accrediti sarà infatti disponibile una busta con i biglietti prenotati. E’ necessario inviare copia del bonifico via fax al numero 045 8197063.
BLUVOLLEY VERONA - BANCA POPOLARE DI VERONA -Ag. DOMEGLIARA
Codice IBAN IT49H0518859820000000008443
INFO: telefonando in sede allo 045-8102079
28/03/2011 - Le news della Marmi Lanza Verona

SCALIGERI DA MERCOLEDI’ IN PALESTRA
Coach Bagnoli ha concesso ai suoi ragazzi due meritati giorni di riposo dopo la magnifica vittoria ottenuta ieri sera al tie break contro i gialloblù di Casa Modena, risultato che per la Marmi Lanza vale il settimo posto matematico in classifica e quindi l’accesso ai play off per la quarta volta nella propria storia.
Gli scaligeri torneranno al lavoro mercoledì con una doppia seduta dove si alternerà la sala pesi guidata dal preparatore Massimo Merazzi alla tecnica nel pomeriggio con Bruno Bagnoli, giovedì impegno solo pomeridiano mentre venerdì si svolgerà ancora un doppio appuntamento di lavoro, al mattino la sala pesi e al pomeriggio la tecnica al Coni di Bassoacqua.
Sabato e domenica prevista la lunga trasferta a Vibo Valentia, per l’ultima gara di regular seasons alle ore 18.00.
 
LA VITTORIA DI VERONA CON MODENA SU TELEARENA
La bella vittoria della Marmi Lanza Verona ottenuta nella dodicesima giornata di ritorno del Campionato Serie A1 SUSTENIUM contro Casa Modena giocata ieri domenica 27 marzo 2011 al Pala Olimpia sarà riproposta su Telearena generalista nei giorni di martedì alle ore 17.50 (30 min), mercoledì alle ore 00.15 (30 min) e su Telearena sport lunedì alle ore 17.45 e martedì alle ore 22.05 (60 min).
 
BAGNOLI A TELEARENA
Il tecnico della Marmi Lanza Bruno Bagnoli questa sera sarà ospite alla trasmissione di TeleArena “Lunedì nel pallone” in onda lunedì alle 21.00, con le ultime novità dalle società veronesi, le interviste ed il punto della situazione sul calcio gialloblù e sullo sport veronese. In particolare spazio questa sera al volley con la nuova impresa degli scaligeri che proprio nel match di ieri con Modena hanno ottenuto la matematica qualificazione ai play off 2010/2011.
 
MASSIMO MERAZZI AI MICROFONI DI RADIO EASY NETWORK
Questa sera il preparatore atletico della Marmi Lanza Verona Massimo Merazzi sarà ospite ai microfoni di Radio Easy Network durante “Cuore gialloblù”, la trasmissione radiofonica dedicata all’Hellas Verona,  e che si interessa di tutte le ultime notizie degli altri sport del panorama veronese, in onda dal lunedì al venerdì alle 18:30 sulle frequenze di Easy Network (FM 105.400) e Radio San Bonifacio (FM 99.85 in città, 100.00 in provincia). Attraverso internet le puntate si possono ascoltare su www.easynetwork.fm e www.radiosb.it