Campionato serie A1 maschile e news sulla squadra BluVolley Pallavolo Verona


News


07/03/2011 - Verona show al PalaOlimpia

Inutile negare l’entusiasmo coinvolgente che la Marmi Lanza ha creato attorno a sé con la vittoria insperata ma meritata contro i gialloblù dell’Itas nella gara di ieri, Verona ha interrotto la serie positiva della squadra di Stoytchev che durava da 21 turni consecutivi e ha vinto la sua prima partita al Pala Trento su nove gare disputate.
Gli scaligeri hanno messo da parte le ultime due sconfitte - quella maturata in casa dei cugini della Sisley e quella al PalaOlimpia con Monza che doveva essere quasi una gara spartiacque - Lasko e compagni si sono “disinteressati” dei pronostici e in campo sono scesi con la grinta di chi ha voglia di vincere, di rompere equilibri mai messi in discussione da nessun’altra formazione di Serie A, di regalarsi una domenica da Campioni che superano quelli del mondo, di lasciare gli sguardi sbigottiti di chi legge “Verona compie l’impresa”, perché proprio di impresa si tratta.
32 sono ora i punti in classifica della Marmi Lanza che ambisce ad un posto tra le migliori otto alla fine della stagione, con la gara di ieri ha mosso la classifica a proprio vantaggio facendo perdere l’imbattibilità a Trento e staccando le avversarie come Vibo Valentia a 29 e San Giustino a 28 punti.
I tifosi in oltre un centinaio hanno festeggiato “in diretta” con la squadra durante tutta la gara e hanno inviato aggiornamenti quasi minuto per minuto a chi ieri non ha potuto partecipare e oggi sulle pagine di facebook rimpiange “Avrei voluto esserci”. A suonare i tamburi e a incitare la squadra di Bagnoli anche un bel gruppo di bambini accompagnati dalle proprie famiglie che hanno approfittato delle feste scolastiche per il carnevale godendosi una giornata appassionante. I pullman dei tifosi sono partiti alle ore 16 da Verona per poi rientrare festanti alle ore 22.30, i canti, i tamburi e già le prime iscrizioni per la trasferta di Cuneo, dove i veronesi magari proveranno a regalare un’altra sorpresa ai propri sostenitori. Prima ovviamente l’imperdibile appuntamento al PalaOlimpia con Forlì già retrocessa ma ieri in grado di superare al tie break l’Acqua Paradiso Monza, la Yoga sarà ospite al PalaOlimpia domenica 13 marzo alle ore 18.00.
Intanto sms, email, post su facebook raccontano perfettamente l’atmosfera in casa Verona, la gioia dei tifosi che hanno espugnato insieme ai propri beniamini la fortezza del Pala Trento, e allora le notizie rimbalzano in fretta, c’è chi taglia i titoli dei quotidiani nazionali e chi semplicemente lascia il proprio commento: “Super prestazione; Trento – Verona 21:1; Incredibile! Complimenti alla Marmi Lanza e al suo staff; Verona show; Siete stati immensi e per finire il cliccatissimo Vincere a Trento non ha prezzo”.
E ieri nell’impianto di via Fersina si è gustata tutta la bellezza del mondo del volley con le due tifoserie gialloblù ad applaudirsi a vicenda, a scambiarsi tanti in bocca al lupo reciproci per il proseguo della stagione, con il pubblico trentino pronto a scattare numerose foto insieme alla propria squadra ma fermando anche Lasko e Meoni su tutti per autografi e foto ricordo, un mondo magico quello della pallavolo che anche ieri si è contraddistinto per correttezza in campo e sugli spalti senza togliere agonismo al gioco. Verona ha rovinato a Trento la possibilità di raggiungere un record storico, ma poco importa, il volley è maestro di insegnamento, chi gioca bene vince e viene applaudito, anche dagli avversari.
Lasko e compagni che oggi si godono la meritata giornata saranno domani impegnati al PalaOlimpia per un lavoro di pesi e di tecnica in vista del prossimo turno interno con Forlì.
06/03/2011 - Risultati e classifica

RISULTATI
Copra Morpho Piacenza-Lube Banca Marche Macerata 2-3 (23-25, 15-25, 27-25, 25-23, 12-15) Diretta Rai Sport 1; Tonno Callipo Vibo Valentia-RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 3-1 (21-25, 25-14, 25-23, 25-23) 05/03/2011 ore 16:00 Differita Rai Sport 2, ore 22.00;
Sisley Treviso-Andreoli Latina 0-3 (22-25, 20-25, 20-25);
Bre Banca Lannutti Cuneo-BCC-NEP Castellana Grotte 3-0 (25-21, 25-19, 25-23);
Casa Modena-M. Roma Volley 3-0 (25-23, 25-22, 25-17);
Itas Diatec Trentino-Marmi Lanza Verona 1-3 (24-26, 20-25, 25-20, 17-25);
Acqua Paradiso Monza Brianza-Yoga Forlì 2-3 (21-25, 21-25, 25-23, 25-21, 7-15)

CLASSIFICA - 9ª Giornata Rit. (06/03/2011) - Regular Season A1, Stagione 2010
Itas Diatec Trentino 61, Bre Banca Lannutti Cuneo 53, Lube Banca Marche Macerata 46, Sisley Treviso 40, Casa Modena 38, Acqua Paradiso Monza Brianza 35, Marmi Lanza Verona 32, Tonno Callipo Vibo Valentia 29, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 28, Copra Morpho Piacenza 26, M. Roma Volley 24, Andreoli Latina 23, BCC-NEP Castellana Grotte 18, Yoga Forlì 9.
06/03/2011 - Impresa Marmi Lanza, al Pala Trento brillano il giallo e il blu di Verona

ITAS DIATEC TRENTINO - MARMI LANZA VERONA 1-3 (24-26, 20-25, 25-20, 17-25)

ITAS DIATEC TRENTINO: Kaziyski 17, Birarelli 6, Della Lunga 1, Juantorena 4, Zygadlo 3, Vieira De Oliveira 1, Sala 6, Sokolov 2, Colaci (L), Stokr 21, Garcia Pires Ribeiro 4, Bari (L). Non entrati Leonardi. All. Stoytchev.

MARMI LANZA VERONA: Latelli, Pajenk 10, Kosmina, Brunner 10, Meoni 1, Lasko 24, Smerilli (L), Lotman 6, Cala Gerardo 21, Herpe 2. Non entrati Zingel, Sterzi. All. Bagnoli. ARBITRI: Saltalippi, Pessolano. NOTE - Spettatori 3400, incasso 29000, durata set: 29', 26', 28', 25'; tot: 108'.

 

La Marmi Lanza compie l’impresa della stagione superando al Pala Trento in Campioni del Mondo in carica, Trento che non hai perso una gara di regular season cede ai gialloblù sponda Verona, la squadra di Bagnoli interrompe il record dei padroni di casa e per la prima volta vince nell’impianto di via Fersina. La Marmi Lanza sale in classifica a 32 punti e lo fa mostrando un’ottima pallavolo, concedendosi nel palazzo trentino il classico giro di campo che di solito compie al PalaOlimpia in un abbraccio unico con gli oltre cento tifosi che hanno festeggiato la meraviglia della nona giornata di ritorno.

Un altro miracolo in casa veronese costruito con la forza del gruppo, grande anima al servizio e in campo, Verona è capace di uscire da un iniziale svantaggio nel primo parziale e vincerlo con caparbietà, anche nel secondo set gli scaligeri hanno avuto la meglio e hanno concesso ai padroni di casa solo il terzo set, nel quarto grande Marmi Lanza che ha creduto nella possibilità della vittoria e l’ha conquistata. L’mvp della gara Marco Meoni, sempre in grado di distribuire al meglio il pallone, commenta: “E’ una grandissima gioia, certo non siamo più forti dei campioni del mondo ma siamo stati bravi ad approfittare questa sera della loro giornata non al massimo, siamo molto soddisfatti, tutti abbiamo giocato al 150 per cento”.

Il libero Smerilli aggiunge: “Questa è un’impresa grandissima, ci siamo allenati molto bene e siamo venuti qui senza pressioni,a muro siamo stati bravi a limitarli, tre punti inaspettati ma importantissimi per una prestazione davvero maiuscola”.

  [ segue... ]

05/03/2011 - Gli scaligeri impegnati domani a Trento

Domani andrà in scena il diciassettesimo derby dell’Adige tra Itas Diate Trentino e Marmi Lanza Verona, i precedenti sono a favore dei trentini con 13 successi totali, nella sfida di domani in campo diversi ex: Emanuele Birarelli a Verona nel 2006-2007, Dore Della Lunga a Verona nel 2009-2010, Massimo Colaci a Verona dal 2008 al 2010, Marco Meoni a Trento dal 2005 al 2007, Renaud Herpe a Trento nel 2009-2010.
Lorenzo Smerilli, libero della Marmi Lanza Verona, con spirito propositivo guarda al match: “Nella gara di andata contro l’Itas potevamo vincere un altro set, questo mi fa pensare, perché non possiamo prenderci qualcosa in più? Sappiamo che sarà difficile ma abbiamo delle carte da giocarci e proveremo a farlo al meglio, l’obiettivo dei play off è uno stimolo per tutti noi, sarebbe una bellissima soddisfazione conquistare il traguardo, per questo ogni partita ora sarà per noi come una finale, nelle gare interne con Forlì e Modena dovremo fare risultato”.
“Dobbiamo presentarci a Trento con lo stesso spirito che ha contraddistinto il girone di ritorno avendo in testa l’obiettivo di fine stagione – ha aggiunto l’ex trentino Renaud Herpe- sarà importante migliorarci rispetto alle ultime due uscite, dovremo strappare altri punti. Se l’Itas gioca al loro livello sarà certamente una gara delicata, l’ultimo match in casa con Monza purtroppo non lo abbiamo sfruttato al meglio per il raggiungimento dei play off, la classifica oggi dice che siamo nelle otto però dobbiamo recuperare i punti persi in altre gare.
Dall’altra parte un altro ex della gara, il centrale Emanuele Birarelli che commenta:“Contro Verona potremo sostenere un altro test attendibile visto che la Marmi Lanza viene da un buon momento e nell’ultimo periodo ha dimostrato di poter ampiamente conquistare la qualificazione ai Play Off grazie a diversi risultati positivi. Per superare una squadra del genere dovremo essere bravi a contenere i loro due attaccanti più pericolosi, l’opposto Lasko e la banda Cala, anche se sono sempre convinto che prima ancora degli avversari si debba guardare a se stessi e alla qualità che si riesce a mettere in campo di volta in volta”.
04/03/2011 - Newsletter settore giovanile Marmi Lanza Verona 4/3/2011

GLI SCALIGERI A FIRENZE PER LA JUNIOR LEAGUE
Dopo la bella e importante vittoria della Marmi Lanza Verona in Junior League contro la capolista Modena, i gialloblù di Giuseppe Pes hanno agganciato proprio la stessa Modena in testa alla classifica con 9 punti.
Nel prossimo impegno di lunedì 7 marzo (ore 20) in trasferta a Firenze contro Banca Del Mugello Scarperia (Firenze), gli scaligeri proveranno a riproporre la vittoria ottenuta per 3-1 nel girone di andata contro la formazione toscana consapevoli anche della determinazione espressa e della prestazione eccellente giocata contro Modena.
PRIMA DIVISIONE QUESTA SERA IN CAMPO
DUAL VOLLEY – MARMI LANZA 3-1 (25-22, 25-19, 20-25, 25-12)
VERONA: Andreis, Bellini (L1), Berto (K), Cantoni, Casarotti, De Simone, Giona, Longega, Olivieri, Pigozzi, Ravelli, Tuccillo (L2), Zoppini. All.: Drezza.  ARBITRO: Papa. DURATA SET: 27’, 23’, 27’, 26’; tot. 103’.
Termina con una sconfitta la trasferta giocata sabato 26 febbraio ad Alpo contro la formazione del Dual Volley. I gialloblù rimangono così stabili nella settima posizione in classifica con 17 punti.
segue... ]
04/03/2011 - Lasko MVP anche di Verona-Monza

Seduta pomeridiana al Coni di Verona oggi per i ragazzi della Marmi Lanza Verona che proseguono la loro preparazione in vista del turno esterno contro la capolista Itas Diatec Trentino domenica 6 marzo alle ore 18. Gli scaligeri si approcceranno alla gara dopo la sconfitta casalinga del 27 febbraio a vantaggio dell’Acqua Paradiso, gli scaligeri dopo un buon primo set si sono lasciati superare da una Monza sempre più cinica, nonostante la sconfitta il pubblico ha potuto decretare il proprio MVP grazie al concorso di Eurotecnica. Lasko si è confermato come il migliore della gara con 11 voti, alle sue spalle pari merito Lotman e Pajenk (8), Meoni (7), Smerilli (2) e Latelli, Zingel e Cala con un voto ciascuno.
Nella classifica generale del concorso di Eurotecnica Lasko resta così MVP unico nella classifica con 179 voti,  Lotman sale a 53 ad una sola distanza c’è Meoni (52), seguono poi Smerilli (27), Pajenk (26), Cala (23), Bolla (11), Herpe (6), Latelli (6), Zingel (5) e Brunner (2) e Kosmina (1).
04/03/2011 - Coach Bagnoli: "Sempre al massimo"

Coach Bagnoli prepara la squadra per la trasferta insidiosa di Trento (domenica 6 marzo ore 18.00), ribadendo quale dovrà essere l’approccio del gruppo da qui al termine della stagione per l’ambito obiettivo dei play off: “Di certo ci prepariamo ad affrontare una squadra che ha pochissimi punti deboli, peraltro mediamente evidenziati solo da Cuneo, ma tuttavia essendo loro proiettati sulla Finale di Champions League e su un play-off per nulla scontato potranno forse porgere il fianco alla sorpresa dell’anno; noi ci crediamo e vogliamo fare una partita che possa essere memorabile per muovere la classifica. Fino adesso abbiamo fatto molto bene e nel girone di ritorno ci siamo presi parecchie soddisfazioni, peccato per l’ultima gara con Monza dove abbiamo battuto male e vanificato quanto di buono fatto negli altri fondamentali, ma sappiamo che la lotta per il raggiungimento di un obiettivo nobile come quello dei play off si risolverà poi all’ultima giornata; noi siamo tranquilli e sereni, giocheremo ogni partita al massimo delle nostre possibilità. Le tre squadre favorite per il settimo e ottavo posto – sottolinea il tecnico scaligero - siamo noi, Vibo Valentia e Perugia questo guardando ai punti e soprattutto al calendario; in questo momento siamo in settima posizione ed  è nelle nostre mani la possibilità di andare ai play off, abbiamo fiducia reciproca all’interno del gruppo e ci giocheremo al massimo tutte le nostre chance pur sapendo che ci aspetta un calendario molto difficile”.
Lasko e compagni non affronteranno però da soli la corazzata Trento perché il Verona Volley Fan Club puntualmente si è organizzato per sostenere i propri beniamini con due pullman e diverse macchine, non mancheranno i bandieroni e i tamburi che risuoneranno con vigore nel delicato match con i Campioni del Mondo.
03/03/2011 - Risultati e posticipi dell'ottava di ritorno

Lube Banca Marche Macerata-Casa Modena 0-3 (33-35, 22-25, 21-25)

RPA-LuigiBacchi.it San Giustino-Sisley Treviso 3-2 (18-25, 25-21, 17-25, 25-19, 15-12)  

Classifica Itas Diatec Trentino 61, Bre Banca Lannutti Cuneo 50, Lube Banca Marche Macerata 44, Sisley Treviso 40, Casa Modena 35, Acqua Paradiso Monza Brianza 34, Marmi Lanza Verona 29, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 28, Tonno Callipo Vibo Valentia 26, Copra Morpho Piacenza 25, M. Roma Volley 24, Andreoli Latina 20, BCC-NEP Castellana Grotte 18, Yoga Forlì 7
03/03/2011 - Trento-Verona su Radio RCS

Appuntamento anche questa settimana con Radio RCS l’onda veronese, sabato sera Tuttovolley Verona, in diretta sulle frequenze 101.500,98.600, 91.500 e 94.700 mhz a partire dalle ore 20.30 cronache, commenti, risultati ed interviste dai palazzetti dove giocano le compagini veronesi e le anticipazioni sulla gara tra Itas Diatec Trentino e Marmi Lanza Verona. Domenica poi la radiocronaca della settima giornata di ritorno dalle ore 18.00 in diretta dal Pala Trento con Riccardo Fiori, appuntamento anche in streaming su www.radiorcs.it o sulle consuete frequenze a partire dalle ore 18.00 per il derby dell’Adige.
03/03/2011 - Tutti insieme per i play off: promozione per le Societā sportive

La Marmi Lanza Verona si prepara allo sprint finale della regular season attesa da tre importanti trasferte e due turni casalinghi, in ordine di calendario domenica 6 marzo Verona sarà impegnata al Pala Trento contro i campioni del mondo dell’Itas Diatec Trentino, il 13 marzo la formazione di Bagnoli ospita la Yoga Forlì oggi ultima in classifica (ore 18), nuova trasferta domenica 20 questa volta a Cuneo contro i Campioni d’Italia in carica della Bre Banca Lannutti, domenica 27 marzo a Verona arrivano i gialloblù di Casa Modena (ore 18) mentre l’ultimo turno di regular season sarà la lunga trasferta a Vibo Valentia domenica 3 aprile.
Per Verona e per il sogno play off sarà fondamentale vincere i due match interni con Forlì e Modena e strappare qualcosa anche alle due big della stagione Trento e Cuneo che continuano a fare la voce grossa in campionato, poi concludere con la più classica delle sfide contro Vibo Valentia. L’entusiasmo sarà accesso fino all’ultimo in casa Marmi Lanza e un occhio verrà dato agli altri campi con San Giustino a una lunghezza da Verona e Vibo Valentia a tre punti, con numerose sfide mozzafiato anche sugli altri campi. “Di certo - sottolinea il Direttore Generale Gabriele Cottarelli vincere in casa diventa per noi una vera e propria necessità – che comunque alla fine potrebbe risultare non sufficiente per questo sarà fondamentale approcciarsi contro le prime delle classe con un nuovo atteggiamento, cercando di strappare a loro punto, questo deve essere l’obiettivo di giocatori, staff tecnico e Società per cercare di coronare questo campionato con l’accesso ai play off, cosa non preventivata ad inizio del campionato, ma che ora deve diventare il nostro unico obiettivo”.
E se nelle ultime due gare casalinghe Lasko e compagni in campo dovranno dare il massimo,  il pubblico potrà essere il settimo uomo in campo, dando un aiuto non indifferente ai giocatori in campo. Stefano Filippi, Condirettore Generale, dichiara:”Abbiamo sempre coccolato il nostro pubblico, sia con promozioni studiate ad hoc, sia con attività delle Aziende rivolte a portare benefici diretti al pubblico stesso. Stiamo avendo ottimi risultati e ottimi ritorni dal volley school, anche in termini di presenza al palazzetto; ora il nostro obiettivo è far “provare” prima e fidelizzare poi il rapporto con tante società di base, che -strano a dirsi- sono venute di rado al palazzetto.
Per questo motivo abbiamo deciso di offrire alle società sportive di volley affiliate Fipav Verona e CSI una promozione speciale valida per i propri tesserati per le ultime due giornate della stagione regolare. Invitiamo dunque le società sono ad inviare una email a o telefonare allo 0458102079 per ricevere tutti i dettagli dell’iniziativa.
02/03/2011 - Per gli scaligeri grandi coinvolgimento nelle scuole

Mattinata interamente dedicata al volley school quella odierna con gli scaligeri che hanno portato la propria testimonianza sportiva nella Provincia Veronese.
Il primo incontro è stato all’istituto comprensivo Valpantena dove il tecnico Thomas Drezza ha affiancato lo schiacciatore Damir Kosmina incontrando un centinaio di  studenti delle “G.Pascoli” e delle “P.Caliari”; il secondo appuntamento si è svolto invece alle scuole “D.Alighieri” di Villafranca di Verona dove hanno presenziato il preparatore atletico Massimo Merazzi con il centrale Theodore Brunner, dove ad attenderli hanno trovato un altro centinaio di giovani; in entrambi i casi i giovanissimi studenti hanno risposto con grande entusiasmo e hanno voluto giocare con gli atleti scaligeri.
Gli studenti sono stati i veri protagonisti dell’incontro e hanno alternato una prima parte in cui hanno rivolto le loro domande agli atleti e agli accompagnatori e una seconda in cui sono scesi direttamente sul campo da gioco con grande entusiasmo potendosi così sperimentare pallavolisti tra pallegghi, bagher e attacchi.
A tutti gli studenti sono stati consegnati diversi gadget tra cui il biglietto gratuito per assistere ad una gara della Marmi Lanza ed è stato offerto loro un momento di pausa con le barrette ai cerali HeroMuesly eHero Muesly BuonGiorno, entrambe adatte all’alimentazione di bambini e ragazzi ideali come snack prima o dopo l’attività fisica. Gli alunni partecipanti sono stati coinvolti anche su una tematica importante come il dono del sangue grazie al materiale informativo della Fidas Verona. Infine, alle scuole aderenti al progetto, saranno consegnati i palloni di volley offerti da LA FORTEZZA per arricchire il materiale disponibile nelle palestre oltre all’invito al PalaOlimpia per il match casalingo contro Forlì domenica 13 marzo alle ore 18.00.
Nel pomeriggio Kosmina e Brunner si sono uniti al resto della squadra per l’allenamento pomeridiano sul parquet del PalaOlimpia in vista del match esterno contro l’Itas Diatec Trentino.
01/03/2011 - Eurotecnica, vota il tuo MVP

Da oggi è possibile votare il miglior atleta della gara giocata domenica tra Marmi Lanza Verona e Acqua Paradiso Monza Brianza, il concorso è promosso da Eurotecnica, partner gialloblù.
Sul sito bluvolleyverona.it alla voce CONCORSO EUROTECNICA si può scegliere l’MVP di Verona – Monza, nel format apposito è consentito votare un solo giocatore per match e solo in occasione della gare casalinghe. In palio n.4 abbonamenti per la stagione 2011/2012.
01/03/2011 - Ottava giornata di ritorno

Mercoledì 2 marzo 2011, ore 20.30

Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena (Castagna-Cipolla)

RPA-LuigiBacchi.it San Giustino - Sisley Treviso (Sampaolo-Pasquali)

 

Classifica Itas Diatec Trentino 61, Bre Banca Lannutti Cuneo 50, Lube Banca Marche Macerata 44*, Sisley Treviso 39*, Acqua Paradiso Monza Brianza 34, Casa Modena 32*, Marmi Lanza Verona 29, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 26*, Tonno Callipo Vibo Valentia 26, Copra Morpho Piacenza 25, M. Roma Volley 24, Andreoli Latina 20, BCC-NEP Castellana Grotte 18, Yoga Forlì 7

*1 incontro in meno: Lube Banca Marche Macerata, Sisley Treviso, Casa Modena, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino.

01/03/2011 - Meoni e Pajenk: "Si poteva fare meglio"

L’ottava giornata di ritorno di Serie A1 Sustenium si chiuderà domani, mercoledì 2 marzo 2011 (inizio ore 20.30), con i posticipi delle gare RPA-LuigiBacchi.it San Giustino – Sisley Treviso e Lube Banca Marche Macerata – Casa Modena. Impegnate nello scorso weekend nelle gare di ritorno di Semifinale in CEV Cup e Challenge Cup, i trevigiani e i marchigiani si rituffano in campionato prima di affrontare la prima gara di Finale delle due rassegne europee in programma per mercoledì 9 marzo 2011. Da un lato a Sisley si sposterà a San Giustino ospite della RPA-LuigiBacchi.it che vorrà a tutti i costi vincere per agganciare i gialloblù di Bagnoli a quota 29, dall’altro tra Lube Banca Marche Macerata e Casa Modena sarà la sfida numero 56, con i primi ancora in piena corsa per il secondo posto in classifica e i canarini che possono ritornare al quinto posto in caso di vittoria scavalcando l’Acqua Paradiso Monza Brianza, attuale quinta grazie al successo su Verona.
Il regista Marco Meoni torna a commentare la sconfitta di domenica contro Monza: “Ci aspettavamo di giocare un po’ meglio, sia noi che loro abbiamo espresso una buona pallavolo nei primi tre parziali poi noi siamo decisamente calati nel quarto set commettendo troppo errori. Dal punto di vista tecnico il servizio non ha funzionato ma continueremo a lavorare in questo fondamentale, la strada per i play off è ancora molto lunga”.
Il centrale sloveno Pajenk conferma le parole di Meoni: “Abbiamo avuto una buona partenza poi siamo calati al servizio e tutta la nostra prova ne ha risentito”. Pajenk ha realizzato contro Monza sei muri vincenti e ha attaccato con il 62 per cento: “Non posso essere contento perché questo non è servito alla vittoria”.
Gli scaligeri sono tornati oggi in palestra con un’unica seduta di lavoro, per preparare il nuovo turno di Campionato in casa dell’Itas Diatec Trentino, domenica 6 marzo alle ore 18.00. Trento è capolista solitaria in regular season con 21 match vinti su altrettante gare disputate, 19 a bottino pieno con 15 vittorie per 3-0 e 4 vittorie per 3-1 e 2 vittorie al tie break concedendo due punti solo a Macerata sia all’andata che nel ritorno.
28/02/2011 - Verona-Monza su TeleArena

Le immagini dell’ottava giornata di ritorno del Campionato Serie A1 SUSTENIUM giocata ieri domenica 27 febbraio 2011 al PalaOlimpia tra Marmi Lanza Verona e Acqua Paradiso Monza saranno riproposte su Telearena generalista nei giorni di martedì alle ore 17.50 (30 min), mercoledì alle ore 00.15 (30 min) e su Telearena sport lunedì alle ore 17.45 e martedì alle ore 22.05 (60 min).
28/02/2011 - Il programma della settimana

Oggi Lasko e compagni osserveranno una giornata di riposo prima di iniziare la settimana di preparazione in vista del prossimo turno di domenica 6 marzo con l’Itas Diatec Trentino, solitaria in testa alla classifica senza mai una sconfitta.
I gialloblù torneranno al lavoro domani con una doppia seduta di lavoro dove alterneranno l’esercizio in sala pesi alla tecnica, mercoledì impegno al mattino con il volley school e al pomeriggio ancora tecnica sempre nell’impianto di Piazzale Atleti Azzurri. Giovedì 3 marzi doppia seduta di lavoro al mattino in sala pesi con il preparatore Massimo Merazzi e al pomeriggio dalle ore 16.30 con coach Bagnoli, venerdì invece impegno solo pomeridiano dalle ore 17 alle ore 19 al Coni di Verona in Bassoacquar. Sabato consueto allenamento al mattino poi la trasferta a Trento dove si disputerà la nona giornata di ritorno alle ore 18.
28/02/2011 - A Verona un pubblico straordinario!

L’ottava giornata di ritorno del Campionato Serie A1 Sustenium ha visto Verona cedere all’Acqua Paradiso Monza Brianza che ha conquistato l’intero bottino in palio per 1-3, la Marmi Lanza ha giocato un ottimo primo set scaldando il pubblico presente, il più numeroso della Serie A con 2900 spettatori, poi Gavotto e compagni hanno gestito la gara senza più lasciar spazio ai padroni di casa.
I tifosi veronesi non hanno purtroppo potuto festeggiare la vittoria della propria squadra del cuore ma certamente si sono potuti divertire in un PalaOlimpia come sempre trasformato a festa per gli incontri casalinghi del club gialloblù.
Già all’ingresso il pubblico ha incontrato l’animazione di Hero con un’allegra invasione di palloncini con i colori della squadra e la distribuzione a tutti i tifosi delle barrette ai cereali: il gusto e la leggerezza di Hero hanno conquistato tutti i supporter, travolgendoli in una pausa-merenda da campioni!
Grazie al progetto “Porte Aperte alla Solidarietà”  due associazioni hanno potuto sensibilizzare gli amanti del volley con due stand informativi: l’A.I.T.Sa.M. (Associazione Italiana Tutela Salute Mentale) che rappresenta un sicuro riferimento per quanti, direttamente o indirettamente, si trovano ad affrontare il disagio psichico, e  la Federazione Italiana Malattie Rare,  presenti grazie alla Lega Pallavolo Serie A che ha rinnovato l’impegno con UNIAMO; per l’occasione i giocatori delle squadre di Serie A Sustenium hanno indossato durante la presentazione a centro campo le t-shirt dedicate all’iniziativa.
La coreografia gialloblù, resa possibile grazie ai palloncini della Hero, è stata arricchita dalla presenza da alcune società sportive di volley che hanno reso ancora più vivace il PalaOlimpia con le proprie divise ufficiali, a cominciare dalla Pallavolo Legnago protagonista al termine del primo set dello scambio delle maglie ufficiali tra i due Presidente,  poi gli amici del Dual Volley Bussolengo, della Libertas Montorio e della Pallavolo Bussolengo.
27/02/2011 - Risultati e classifica

RISULTATI
Lube Banca Marche Macerata-Casa Modena - Non ancora disputata 02/03/2011 ore 20:30 ; Andreoli Latina-Itas Diatec Trentino 0-3 (20-25, 21-25, 19-25) Diretta Rai Sport 1; Yoga Forlì-Tonno Callipo Vibo Valentia 2-3 (19-25, 25-22, 20-25, 26-24, 14-16); M. Roma Volley-Bre Banca Lannutti Cuneo 1-3 (25-21, 16-25, 20-25, 20-25) 26/02/2011 ore 16:00 Dir. Rai Sport 1; RPA-LuigiBacchi.it San Giustino-Sisley Treviso - Non ancora disputata 02/03/2011 ore 20:30 ; BCC-NEP Castellana Grotte-Copra Morpho Piacenza 3-1 (27-29, 25-22, 25-14, 25-20); Marmi Lanza Verona-Acqua Paradiso Monza Brianza 1-3 (25-22, 19-25, 24-26, 18-25)

CLASSIFICA - 8 Giornata Rit. (27/02/2011) - Regular Season A1, Stagione 2010
Itas Diatec Trentino 61, Bre Banca Lannutti Cuneo 50, Lube Banca Marche Macerata 44, Sisley Treviso 39, Acqua Paradiso Monza Brianza 34, Casa Modena 32, Marmi Lanza Verona 29, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 26, Tonno Callipo Vibo Valentia 26, Copra Morpho Piacenza 25, M. Roma Volley 24, Andreoli Latina 20, BCC-NEP Castellana Grotte 18, Yoga Forlì 7.

Note: 1 Incontro in meno: Lube Banca Marche Macerata, Sisley Treviso, Casa Modena, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino;
27/02/2011 - Al PalaOlimpia festeggia Monza

MARMI LANZA VERONA - ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA 1-3 (25-22, 19-25, 24-26, 18-25) - MARMI LANZA VERONA: Latelli 1, Pajenk 14, Kosmina, Brunner 6, Meoni, Lasko 19, Smerilli (L), Lotman 9, Zingel 2, Cala Gerardo 11, Herpe 1. Non entrati Mazzi. All. Bagnoli.
ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA: Rauwerdink 15, Pesenti, Forni 13, Buti 6, Rooney 8, Travica 3, Gavotto 18, Shumov, Exiga (L). Non entrati Cetrullo, Krumins, Molteni, Alborghetti. All. Monti.
ARBITRI: Puecher, Vagni. NOTE - Spettatori 2900, incasso 14000, durata set: 26', 25', 30', 26'; tot: 107'.
 
L’ottava giornata di ritorno al PalaOlimpia tra Marmi Lanza Verona e Acqua Paradiso Monza viene vinta dalla squadra di Luca Monti che parte contratta solo nel primo parziale poi mette la quinta e sfruttando un ottimo servizio e un onnipresente Exiga, MVP della gara, festeggia tre punti pesanti contro Verona sua diretta rivale per i play off. Gli scaligeri mettono a segno 11 muri (6 di Pajenk) contro i 6 degli ospiti, 49% in attacco per Verona contro il 47% di Monza, 5 ace per gli arancio blù e soprattutto tantissimi servizi potenti ad infastidire la difesa scaligera, Verona serve un ace ma commette 21 errori che alla fine risultano decisivi.
Nel primo parziale gli scaligeri partono forte sostenuti dal numeroso pubblico accorso per questa importante sfida: Pajenk è vincente sul primo tempo e poi mura Gavotto (2-0), dopo il mani out di Cala Verona approfitta di due errori in attacco di Rooney, ancora il centrale sloveno segna  per il +4 (6-2) poi Rooney si riprende grazie alla pipe (6-3) mentre Brunner porta i suoi in vantaggio al primo tempo tecnico (8-4). Lotman in pipe per il 10-5 supera il muro a tre arancio blu, Gavotto avvicina (10-7), Cala gioca sulle mani del muro poi Pajenk non lascia passare Rooney (13-17), Lotman replica sempre dalla seconda linea (14-8), Rooney firma l’ace del 14-10 Brunner però è attento a muro (16-11). Travica riduce lo svantaggio con il muro su Lotman (16-13), a Lasko risponde Rauwerdink e Bagnoli chiama tempo (17-15), Cala è straordinario da solo a murocontro Rauwerdink (19-15) e Lasko scalda il pubblico con una bordata sui tre metri (20-15), Buti ferma Cala (20-18) ma il cubano non si lascia intimidire (22-19). Il capitano infila il 23-20 e il 24-21, imprendibile l’attacco di Lotman per il 25-22.
Il secondo set inizia con grande equilibrio e grande agonismo, nessun pallone cade senza grandi tentativi di recupero: Brunner in primo tempo e Pajenk a muro realizzano il 2-1, Lasko ferma Rauwerdink e in attacco chiude il 4-3, Travica firma il mani out del 5-6 poi Cala pareggia in pipe (7-7), Verona e Monza sfruttano i propri centrali in serie tre attacchi di Forni, Brunner e Pajenk (10-9). Dopo l’ace di Rauwerdink e il fallo fischiato al cubano Bagnoli chiama tempo (11-14), Latelli per Meoni si merita l’ovazione del PalaOlimpia per l’ace del 13-14 poi Lotman servito da Cala sfrutta le mani alte del muro avversario (14-15). L’Acqua Paradiso allunga con Gavotto (14-17 e 15-18) mentre Forni con sei turni al servizio mette in difficoltà la ricezione scaligera, il muro su Lasko e l’errore del capitano favoriscono Monza (17-21), Pajenk mura Rooney poi l’errore di Lotman consegna il parziale alla squadra di Monti(19-25).
Cala attacca sulle mani nel muro il 2-1del terzo set, Pajenk spinge al servizio e così il fallo fischiato a Travica vale il 6-2, Monza cresce con Rauwerdink e Gavotto (9-8), Lotman in pipe firma il +2 (10-8) poi insiste (13-11), ancora Gavotto riporta la parità (14-14) e l’attacco out dello schiacciatore statunitense scaligero vale il 14-16, sul recupero della pipe di Rooney il capitano firma il 16-16. A Buti risponde Brunner (17-17) poi il PalaOlimpia esplode al grido di “murato” con Rooney che non trova spazio tra le sei mani gialloblu (20-20), Lasko a tutto braccio realizza il 21-20, un errore per parte al servizio 22-21 (Cala-Pesenti) poi Meoni sceglie Lotman e fa bene (23-22), Lasko si lamenta per l’ace assegnato a Travica (23-24), in pipe Cala trova il 24-24 ma Rauwerdink risolve con un attacco e l’ace del 24-26.
Nel quarto parziale Monza mette subito la testa avanti sfruttando le disattenzioni scaligere (1-7), Pajenk è positivo a muro (2-7) Gavotto realizza il 5-10 e c’è l’ace di Rauwerdink (5-11), Lasko ci prova sul 7-11 mentre sul 7-14 Bagnoli inserisce Zingel per Brunner ed Herpe per Lotman. Rooney viene fermato sul 9-15, Lasko spinge in attacco (10-15, 11-16, 13-17 e 14-18), Zingel dal centro mette giù il 15-19 e ancora il capitano sigla il 16-19, Herpe ha la meglio sul 17-21 poi il suo servizio finisce a rete (17-22) così come quello di Zingel (18-24), il muro di Monza si innalza contro Lasko per l’1-3 finale (18-25).
26/02/2011 - Gli appuntamenti sui media per Verona-Monza

Diretta radiofonica LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15 Domenica 27 febbraio “Set&Note” tornerà a raccontare di pallavolo catapultando il volley sulle frequenze nazionali di LatteMiele. La viva voce di Marco Caronna racconterà il match Andreoli Latina – Itas Diatec Trentino e terrà nel frattempo aggiornati tutti i risultati dell’8a giornata di ritorno di Serie A1. Nel corso della trasmissione il conduttore si collegherà con Verona, dove Daniele Bontempo sarà a bordo campo per il match Marmi Lanza Verona – Acqua Paradiso Monza Brianza. Ma non è tutto perché Caronna, grazie alle incursioni di Gianluca Pascucci, potrà aggiornare in diretta anche sull’andamento della gara di ritorno di Semifinale di Challenge Cup che vede protagonista la Lube Banca Marche Macerata contro la squadra greca E.A. Patron Lux: in palio c’è il pass per le Finali della manifestazione europea.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica Pallavolando – Radio Rai 1 dalle 18.30 Dal campo centrale di Verona, Radio Rai sarà in diretta sulle frequenze di “Pallavolando” a partire dalle 18.30 circa con Simonetta Martellini per il match Marmi Lanza Verona – Acqua Paradiso Monza Brianza. Nel corso della trasmissione si collegheranno Daniele Fortuna da Latina, per Andreoli Latina - Itas Diatec Trentino e Umberto Avallone da Castellana Grotte per BCC-NEP Castellana Grotte – Copra Morpho Piacenza.

Sportitalia utilizzerà gli highlights del match Marmi Lanza Verona – Acqua Paradiso Monza Brianza all’interno dei propri TG e su Sportitalia 24.

26/02/2011 - Con Uniamo per le malattie rare

La Lega Pallavolo Serie A, rinnovando l’impegno con UNIAMO, Federazione Italiana Malattie Rare, sabato 26 e domenica 27 febbraio 2011 scenderà in campo per la Giornata delle Malattie Rare. Obiettivo principale del “Rare Disease Day”, che si celebra il 28 febbraio 2011, è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e i decisori sul fatto che i pazienti affetti da patologie rare sono una priorità di sanità pubblica. [ segue... ]
26/02/2011 - Domenica torna la Petas baby room

Immancabile appuntamento domenica con la Petas Baby Room che segue il calendario della Marmi Lanza Verona passo dopo passo. Mentre i genitori potranno gustarsi l’attesa sfida tra Verona e Monza (ore 18), gara con punti preziosi in palio per l’obiettivo paly off, i bambini potranno divertirsi nella Baby Room realizzata in collaborazione con Petas, uno spazio creato ad hoc per i giovanissimi tifosi gialloblù.
Per garantire un ottimale svolgimento dell’attività all’ingresso della Baby Room i genitori compileranno un modulo preposto che servirà per la copertura assicurativa dei propri figli. Tutti i bambini dai 4 agli 9 anni, insieme ai loro genitori, sono invitati a visitare questo speciale spazio giochi che di certo non deluderà le aspettative di grandi e piccini.
26/02/2011 - Doppio appuntamento con Radio RCS

Appuntamento anche questa settimana con Radio RCS l’onda veronese, sabato sera Tuttovolley Verona, in diretta sulle frequenze 101.500,98.600, 91.500 e 94.700 mhz a partire dalle ore 20.30 cronache, commenti, risultati ed interviste dai palazzetti dove giocano le compagini veronesi e le anticipazioni sulla gara tra Marmi Lanza Verona e Acqua Paradiso Monza Brianza con il palleggiatore Maurizio Latelli.
Domenica poi la radiocronaca della settima giornata di ritorno dalle ore 18.00, diretta streaming su www.radiorcs.it o sulle consuete frequenze a partire dalle ore 18.00 la sfida play off tra Verona e Monza.
26/02/2011 - Domani al PalaOlimpia arriva Monza

La Marmi Lanza Verona ospita domani alle ore 18 l’ Acqua Paradiso Monza Brianza, in campo anche l’ex scaligero Simone Buti a Verona nel 2007-2008 (Serie A2) mentre Maurizio Latelli (2003-2004) e Marco Meoni (1995-1996) hanno giocato in passato una stagione a Montichiari.
La gara di domani che mette in palio punti importanti per la corsa play off è assolutamente uno spettacolo da vedere, il PalaOlimpia attende con ansia i suoi giocatori, l’opposto Michal Lasko potrebbe festeggiare i 3000 punti in Campionato e Coppa Italia realizzando 14 punti.
Lorenzo Smerilli libero della Marmi Lanza Verona anticipa così il match: “Monza è una squadra attrezzata per andare ai Play Off e oggi è a sole due lunghezze davanti a noi. Verona è stata costruita per raggiungere la salvezza e conquistare l’accesso ai Play Off sarebbe davvero qualcosa di eccezionale. In ogni gara davanti al nostro pubblico ci impegneremo al 100%, prima con Monza e poi ancora con Forlì e infine con Modena. Il nostro pubblico sarà il settimo uomo in campo per una gara che si preannuncia già entusiasmante: Monza gioca una buona pallavolo e noi ci stiamo esprimendo su ottimi livelli. Non sarà l’ultima spiaggia per i Play Off ma sarà una gara molto importante”.
Per l’Acqua Paradiso è coach Luca Monti a presentare la sfida: “Domenica sarà una partita fondamentale per la posizione in classifica e di conseguenza i Play Off e visto il risultato contro Castellana Grotte, questa non è di certo la condizione migliore, ma abbiamo voglia di rivalsa e cercheremo di fare del nostro meglio per portare a casa il miglior risultato. Contro Verona, dobbiamo e vogliamo dimostrare che non siamo gli stessi che hanno giocato contro Castellana, ma quelli che hanno vinto contro Treviso e Macerata. Per il lavoro di questa settimana, invece, sono molto soddisfatto”.
25/02/2011 - Under 16 al via alla fase finale

È terminata in maniera ottimale la stagione regolare per l’Under 16 della Marmi Lanza: i giovani scaligeri si trovano infatti in testa alla classifica del loro girone con 36 punti, senza aver mai perso nemmeno un set.
Si aprono pertanto a breve le fasi finali, che vedranno i gialloblù impegnati sabato 5 marzo alle 16.30 nei quarti di finale contro la vincente tra Volley Isola e West Verona Volley.